Accedi o Registrati
 
Librifolli - Alessandria
Titolo 
Autore 

 
ricerca avanzata
ricerca multipla


 

ricerca avanzata         ricerca multipla

BIBLIOTECA DI BABELE

Comprovendolibri.it utilizza cookies e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookies, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookies.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookies
.

chiudi







Abbiamo rilevato che nel tuo browser Javascript è disabilitato.

Questo blocco impedirà l'esecuzione di alcune funzioni importanti del sito.
Ti invitiamo quindi a riattivarlo.

Grazie.





Comprovendodischi.it



Porta in Alto



 






 

 

 
 
Un italiano di Parigi : Ulisse Caputo (Salerno 1872-Parigi 1948).

 

Un italiano di Parigi : Ulisse Caputo (Salerno 1872-Parigi 1948).
 

Autore: Mariantonietta Picone Petrusa
Editore: Edizioni De Luca – Salerno
Anno:1997
Collana: Raro catalogo della mostra tenutasi a Salerno in Palazzo Sant ’Agostino dal 6 dicembre 1997 al 6 gennaio 1998.
Condizioni: COME NUOVO
Categoria: ARTE, PITTURA, CATALOGHI, MONOGRAFIE, ROMANTICISMO, PARIGI, NOVECENTO, LIBRI RARI
ID titolo:77033243

"Un italiano di Parigi : Ulisse Caputo (Salerno 1872-Parigi 1948)." è in vendita da venerdì 18 settembre 2020 alle 14:40 in provincia di Parma

Note su "Un italiano di Parigi : Ulisse Caputo (Salerno 1872-Parigi 1948).":
Raro catalogo generale delle opere del pittore facente parte di una bibliografia assai scarna su di lui. La mostra allestita a Salerno comprendeva circa quaranta opere, mentre il catalogo ha documentato in modo scientifico l’ampio repertorio iconografico del pittore, attraverso materiali inediti raccolti in parte a Roma, ma soprattutto a Parigi presso l’archivio privato degli eredi. Il catalogo ripercorre la biografia dell’artista che da Salerno si trasferisce a Parigi, poi per breve tempo in Marocco e successivamente ad Aix en Provence, nella casa di Cézanne. In Francia assimilerà la lezione degli impressionisti e quella di Whistler attraverso il pittore Miller, di cui fu per qualche tempo allievo. Importante è stato il rapporto con Vittorio Pica che gli dedicò un ampio articolo monografico su Emporium e con il quale ebbe un interessante scambio epistolare.
Ulisse Caputo nacque a Salerno nel 1875. Iniziò il percorso artistico con il padre Ermenegildo, scenografo, decoratore teatrale e amministratore del Teatro Verdi di Salerno. Successivamente entrò nello studio del pittore Riccardo Alfieri a Cava dei Tirreni. Tra il 1890 e il ‘92 si trasferì a Napoli per studiare all’Accademia di Belle Arti sotto la guida di Stanislao Lista per la scultura e di Domenico Morelli per la pittura. Continuò l’apprendistato presso lo studio di Gaetano Esposito che lo introdusse al genere del ritratto. Esordì nel 1897 alla Promotrice napoletana con Andante appassionato e Dopo la sonata che nello stesso anno figurarono anche alla Triennale di Brera a Milano. Nel 1899 aprì uno studio a Parigi, dedicandosi prevalentemente all’illustrazione e frequentando De Liso, Scoppetta, Balestrieri, Gennaro Befani e Serafino Macchiati. All’Esposizione Universale del 1900 apprezzò soprattutto le opere di Zuloaga, Anglada, Sargent e Miller. Nel 1904 sposò la modella prediletta Maria Sommaruga, figlia del noto editore, dalla quale avrebbe avuto tre figli. Grazie al suocero riuscì a farsi conoscere anche in America, cominciando a vantare di una fama internazionale (Londra, Cairo, Monaco di Baviera, Buenos Aires, Santiago del Cile etc.). Nel 1901 esordì con La Vedova al Salon a cui partecipò regolarmente fino al 1932. Tra il 1911 e il ‘12 fece alcuni viaggi in Britannia, realizzando dipinti raffiguranti inquadrature di paesaggio accolti poi dai vari musei locali. Dal 1918 al ‘22 si stabilì ad Aix en Provence dove strinse amicizia con la vedova di Cézanne. Coltivò sempre l’interesse per il teatro, cui l’aveva avviato il padre in giovane età; e così, nel 1910, fece costruire nell’atelier di Parigi una piccola ribalta, dove sperimentò arredi, architetture, luci, giochi prospettici e tutto ciò che era legato alla rappresentazione scenica.
Nel 1921 la Galleria Pesaro di Milano gli dedicò un’importante personale mentre, nel 1928, allestì a Salerno un’importante antologica e, nel 1936, tenne a Napoli l’ultima personale presso la Compagnia degli Illusi. L’affermazione delle avanguardie artistiche offuscò parzialmente la sua fama negli ultimi anni di vita. Morì a Parigi nel 1948.
Brossura morbiba a filo figurata a colori con bandelle, formato in ottovo quadrotto cm. 24 x 22, pagine 167 con 45 tavole a colori e 71 in b/n intercalate n/. Condizioni usato allo stato del nuovo, perfetto, dedica manoscritta al frontespizio
Il presente volume fa parte della mia collezione personale.


 

Cerca il titolo su

           

 

Chiedi un contatto per avere informazioni o eventuale acquisto del libro:
"Un italiano di Parigi : Ulisse Caputo (Salerno 1872-Parigi 1948)."
Utente verificato paolopr64 Telefono disponibile
vende "Un italiano di Parigi : Ulisse Caputo (Salerno 1872-Parigi 1948)."  di Mariantonietta Picone Petrusa in provincia di Parma

Segui     Controlla le segnalazioni

Ha utilizzato Comprovendolibri oggi.

feedback positivi 100 positivi    

feedback positivi 100 positivi

Vedi tutti i Feedback

Tempo medio di risposta del venditore: entro 5 ore  (calcolato su 87 compravendite)

 

Condizioni di vendita per il libro "Un italiano di Parigi : Ulisse Caputo (Salerno 1872-Parigi 1948).":
Pagamenti accettati : Pagamento anticipato tramite Bonifico bancario o ricarica Postepay.

Invio tramite spedizioni raccomandate tracciabili ( pieghi di libri), il costo da quantificare al momento dell’ordine da aggiungere al prezzo del libro.


Per una maggiore sicurezza
richiedi una spedizione tracciabile
(come il Piego di Libri  Raccomandato)
e un recapito telefonico
 

Invia la tua richiesta per "Un italiano di Parigi : Ulisse Caputo (Salerno 1872-Parigi 1948)."

il tuo nome e cognome


 

il tuo indirizzo email
verifica attentamente che l'indirizzo sia corretto, altrimenti il venditore non potrà ricontattarti.


 

Chiedo INFORMAZIONI su questo libro
Desidero iniziare una TRATTATIVA
Desidero ACQUISTARE questo libro

Scrivi qui la tua richiesta:

se vuoi acquistare il libro, scrivi il tuo indirizzo per la spedizione

Non inserire link a siti esterni

IMPORTANTE
 LEGGERE MOLTO ATTENTAMENTE 

LIBRI DI SCUOLA, ma non solo

Per l'acquisto dei libri è VIVAMENTE CONSIGLIATO, onde evitare truffe, attenersi a questa semplice procedura:

  • richiedere una spedizione tracciabile (piego di libri raccomandato) ed esigere il codice per la tracciabilità
  • richiedere esclusivamente un sistema di pagamento sicuro (Paypal), non una ricarica Postepay
  • non utilizzare mai la formula "invia denaro a Familiari/Amici"
    il venditore non pagherà le commissioni ma tu non potrai avere la protezione acquirenti e quindi non potrai eventualmente aprire una contestazione e chiedere il rimborso
  • se non viene fornito il codice di tracciabilità E IL LIBRO NON ARRIVA, entro 45 giorni aprire una contestazione su Paypal per avere il rimborso

  • VERIFICARE IL CODICE ISBN DEL LIBRO

 
1) Una copia del messaggio verrà inoltrata anche a te per confermarti l'invio.
Poichè l'email potrebbe essere contrassegnata come spam, ti preghiamo di aggiungere *@comprovendolibri.it alla tua "lista bianca"
Se non la ricevi, verifica di aver inserito correttamente il tuo indirizzo email.

2) Controlla sempre le segnalazioni prima di effettuare il pagamento

3) Ricordiamo che la spedizione con "PIEGO DI LIBRI ORDINARIO" risulta essere NON TRACCIABILE e  quindi non da diritto ad alcun codice per monitorare lo stato di giacenza del pacco durante il suo spostamento. I tempi di consegna variano da 2 a 45 giorni.
Se chiedi la spedizione con "Piego di Libri ordinario", dichiari di accettare tutti i rischi e i pericoli, quali possono essere smarrimenti, furti, mancati recapiti da parte di portalettere appartenenti a Poste Italiane e di sollevare il venditore da ogni responsabilità inerente a queste problematiche in quanto non dipendenti dal suo operato.
NON SONO ACCETTATI FEEDBACK O SEGNALAZIONI INERENTI A QUESTA PROBLEMATICA.


D.LGS 205/2006 - D.LGS 21/2014
Aggiornato al 13 giugno 2014

Articolo 3
Definizioni

1. Ai fini del presente codice ove non diversamente previsto, si intende per :
a) consumatore o utente: la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta ;
...
c) professionista: la persona fisica o giuridica che agisce nell'esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un suo intermediario;

Articolo 63
Passaggio del rischio
1. Nei contratti che pongono a carico del professionista l’obbligo di provvedere alla spedizione dei beni il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore soltanto nel momento in cui quest’ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni.
2. Tuttavia, il rischio si trasferisce al consumatore gia’ nel momento della consegna del bene al vettore qualora quest’ultimo sia stato scelto dal consumatore e tale scelta non sia stata proposta dal professionista, fatti salvi i diritti del consumatore nei confronti del vettore.

gazzettaufficiale.it
Codiceconsumo.pdf

Se hai letto attentamente

per "Un italiano di Parigi : Ulisse Caputo (Salerno 1872-Parigi 1948)."

 

 

 

 




 
   
Contatti: staff@comprovendolibri.it
Segnalazione errori: assistenza@comprovendolibri.it
Informativa sulla Privacy (GDPR) e utilizzo dei cookies
rel. 6.5 Copyright 2000-20 SARAIN MARCO - Padova (IT) - p.IVA 05180180282