Accedi o Registrati
 
Librifolli - Alessandria
Titolo 
Autore 

 
ricerca avanzata
ricerca multipla


 

ricerca avanzata         ricerca multipla

BIBLIOTECA DI BABELE

Comprovendolibri.it utilizza cookies e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookies, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookies.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookies
.

chiudi







Abbiamo rilevato che nel tuo browser Javascript è disabilitato.

Questo blocco impedirà l'esecuzione di alcune funzioni importanti del sito.
Ti invitiamo quindi a riattivarlo.

Grazie.





Comprovendodischi.it



Porta in Alto



 
Misopogon Libri Usati







 

 

 
 
Tavolozza - Penombre

 

Tavolozza - Penombre
 

Autore: Emilio Praga , a cura di Angelo Romanò
Editore: Cappelli editore
Anno:21 Marzo 1963 , prima ed unica edizione
Collana: Biblioteca dell’Ottocento Italiano n. 3
Condizioni: OTTIME CONDIZIONI
Categoria: POESIA, LETTERATURA, LETTERATURA ITALIANA, SCAPIGLIATURA, EMILIO PRAGA, BAUDELAIRE, POETI MALEDETTI, LIBRI RARI
ID titolo:77004679

"Tavolozza - Penombre" è in vendita da giovedì 10 settembre 2020 alle 15:10 in provincia di Parma

Note su "Tavolozza - Penombre":
Emilio Praga, anima poetica e dissoluta della scapigliatura.
Tanti sono i nomi dei poeti scapigliati; uno valga su tutti quale portavoce dell’anima poetica della Scapigliatura: Emilio Praga (1839-1875). Non fu solo scrittore, ma anche pittore e questo si percepisce nei suoi versi che si trasformano spesso in quadri, come pure i suoi dipinti si inverano nelle parole delle sue liriche. ’’O giovinetto, perché dolente hai l’anima e pallido l’aspetto?’’ .Una pennellata che riassume anche la sua vita, perché in quel pallore c’è il vizio, lo stravizio, la dissolutezza, la droga, la luce e l’ombra di un’esistenza portata ai limiti estremi del concepibile, per vezzo e per credo: tenta di mettere le ali, ma deve combattere con la trivialità dell’esistenza comune.
Nato nel 1839 a Gorla (Milano) da famiglia facoltosa, Emilio Praga ebbe vita breve e sregolata, percorsa da due grandi passioni: la pittura e l’attività letteraria. L’abuso di alcol e stupefacenti finì con il determinare l’allontanamento della moglie e del figlio e lo ridusse in condizioni fisiche e psichiche assai penose. Morì di tisi nel 1875, a soli trentasei anni. Poco legata alla tradizione letteraria italiana (come più in generale può dirsi delle opere degli scapigliati), la poesia di Praga fu invece sensibilissima all’insegnamento di maestri stranieri come Heine, Poe, De Musset, Hugo e soprattutto Baudelaire, all’importazione dei quali in Italia diede un rilevante contributo.
Giovanissimo, oltre che come pittore, si era affermato come poeta con la raccolta ’’Tavolozza’’ (1862), che ebbe un notevole successo, e in cui vi sono descrizioni di paesaggi che rivelano un vivo senso del colore, di tipo impressionistico. È interessante anche il linguaggio, che impiega espressioni comuni, ignote alla lingua poetica tradizionale. Ma si ritrovano anche componimenti di impostazione sociale, di polemica contro la borghesia e il culto del denaro, contro il progresso scientifico e tecnico che minaccia la bellezza, nonché poesie maledette, che esaltano la dissolutezza sessuale, l’orgia, l’incesto e l’abuso di alcool.
Il maledettismo assume il predominio nella seconda raccolta, ’’Penombre’’ (1864); ma il poeta cerca anche il conforto nella sanità della Natura e nel mondo familiare. Il linguaggio si fa volutamente esasperato, con l’uso di termini brutalmente realistici: la raccolta, come è facile intuire, scandalizzò il pubblico, soprattutto quello salottiero, contro cui Praga si scagliava spesso.
Sebbene non poeticamente eccelso come Baudelaire, è evidente l’ispirazione e il tentativo di portare il modello del poeta maledetto simbolista in Italia; si veda il confronto tra l’incipit Al lettore de I fiori del male (famosa è la definizione data da Praga un’imprecazione, cesellata nel diamante) e il Preludio di Penombre: «La stoltezza, l’errore, il peccato, l’avarizia / occupano gli spiriti tormentando i corpi / nell’infame serraglio dei nostri vizi, (...) / eccolo là il più brutto, il più immondo, il più maligno: / la Noia! (...) quel leggendario mostro, tu, lettore, lo conosci, / - ipocrita lettore, – mio simile – fratello!» (C. Baudelaire)
«Noi siamo i figli dei padri ammalati: / aquile al tempo di mutar le piume (...) / O nemico lettor, canto la Noia, / Canto litane di martire e d’empio; / canto gli amori dei sette peccati...»(E. Praga)
In generale tutta la raccolta è disseminata di omaggi e citazioni a Baudelaire.
Legatura editoriale cartonata a colori completa della ’’rara’’ sovraccoperta figurata, formato in ottavo cm. 13,5 x 22 , pagine 262 , 2 cb. Condizioni usato, normali segni del tempo alla sovraccoperta, interno perfetto , nel complesso eccellente esemplare da collezione. Rara e ricercata edizione.
Il presente volume fa parte della mia collezione personale.





 

Cerca il titolo su

           

 

Chiedi un contatto per avere informazioni o eventuale acquisto del libro:
"Tavolozza - Penombre"
Utente verificato paolopr64 Telefono disponibile
vende "Tavolozza - Penombre"  di Emilio Praga , a cura di Angelo Romanò in provincia di Parma

Segui     Controlla le segnalazioni

Ha utilizzato Comprovendolibri oggi.

feedback positivi 100 positivi    

feedback positivi 100 positivi

Vedi tutti i Feedback

Tempo medio di risposta del venditore: entro 5 ore  (calcolato su 87 compravendite)

 

Condizioni di vendita per il libro "Tavolozza - Penombre":
Pagamenti accettati : Pagamento anticipato tramite Bonifico bancario o ricarica Postepay.

Invio tramite spedizioni raccomandate tracciabili ( pieghi di libri), il costo da quantificare al momento dell’ordine da aggiungere al prezzo del libro.


Per una maggiore sicurezza
richiedi una spedizione tracciabile
(come il Piego di Libri  Raccomandato)
e un recapito telefonico
 

Invia la tua richiesta per "Tavolozza - Penombre"

il tuo nome e cognome


 

il tuo indirizzo email
verifica attentamente che l'indirizzo sia corretto, altrimenti il venditore non potrà ricontattarti.


 

Chiedo INFORMAZIONI su questo libro
Desidero iniziare una TRATTATIVA
Desidero ACQUISTARE questo libro

Scrivi qui la tua richiesta:

se vuoi acquistare il libro, scrivi il tuo indirizzo per la spedizione

Non inserire link a siti esterni

IMPORTANTE
 LEGGERE MOLTO ATTENTAMENTE 

LIBRI DI SCUOLA, ma non solo

Per l'acquisto dei libri è VIVAMENTE CONSIGLIATO, onde evitare truffe, attenersi a questa semplice procedura:

  • richiedere una spedizione tracciabile (piego di libri raccomandato) ed esigere il codice per la tracciabilità
  • richiedere esclusivamente un sistema di pagamento sicuro (Paypal), non una ricarica Postepay
  • non utilizzare mai la formula "invia denaro a Familiari/Amici"
    il venditore non pagherà le commissioni ma tu non potrai avere la protezione acquirenti e quindi non potrai eventualmente aprire una contestazione e chiedere il rimborso
  • se non viene fornito il codice di tracciabilità E IL LIBRO NON ARRIVA, entro 45 giorni aprire una contestazione su Paypal per avere il rimborso

  • VERIFICARE IL CODICE ISBN DEL LIBRO

 
1) Una copia del messaggio verrà inoltrata anche a te per confermarti l'invio.
Poichè l'email potrebbe essere contrassegnata come spam, ti preghiamo di aggiungere *@comprovendolibri.it alla tua "lista bianca"
Se non la ricevi, verifica di aver inserito correttamente il tuo indirizzo email.

2) Controlla sempre le segnalazioni prima di effettuare il pagamento

3) Ricordiamo che la spedizione con "PIEGO DI LIBRI ORDINARIO" risulta essere NON TRACCIABILE e  quindi non da diritto ad alcun codice per monitorare lo stato di giacenza del pacco durante il suo spostamento. I tempi di consegna variano da 2 a 45 giorni.
Se chiedi la spedizione con "Piego di Libri ordinario", dichiari di accettare tutti i rischi e i pericoli, quali possono essere smarrimenti, furti, mancati recapiti da parte di portalettere appartenenti a Poste Italiane e di sollevare il venditore da ogni responsabilità inerente a queste problematiche in quanto non dipendenti dal suo operato.
NON SONO ACCETTATI FEEDBACK O SEGNALAZIONI INERENTI A QUESTA PROBLEMATICA.


D.LGS 205/2006 - D.LGS 21/2014
Aggiornato al 13 giugno 2014

Articolo 3
Definizioni

1. Ai fini del presente codice ove non diversamente previsto, si intende per :
a) consumatore o utente: la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta ;
...
c) professionista: la persona fisica o giuridica che agisce nell'esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un suo intermediario;

Articolo 63
Passaggio del rischio
1. Nei contratti che pongono a carico del professionista l’obbligo di provvedere alla spedizione dei beni il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore soltanto nel momento in cui quest’ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni.
2. Tuttavia, il rischio si trasferisce al consumatore gia’ nel momento della consegna del bene al vettore qualora quest’ultimo sia stato scelto dal consumatore e tale scelta non sia stata proposta dal professionista, fatti salvi i diritti del consumatore nei confronti del vettore.

gazzettaufficiale.it
Codiceconsumo.pdf

Se hai letto attentamente

per "Tavolozza - Penombre"

 

 

 

 




 
   
Contatti: staff@comprovendolibri.it
Segnalazione errori: assistenza@comprovendolibri.it
Informativa sulla Privacy (GDPR) e utilizzo dei cookies
rel. 6.5 Copyright 2000-20 SARAIN MARCO - Padova (IT) - p.IVA 05180180282