Accedi o Registrati
 
Librifolli - Alessandria
Titolo 
Autore 

 
ricerca avanzata
ricerca multipla


 

ricerca avanzata         ricerca multipla

BIBLIOTECA DI BABELE

Comprovendolibri.it utilizza cookies e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookies, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookies.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookies
.

chiudi
Comprovendodischi.it



Porta in Alto









 
Misopogon Libri Usati







 

 

 
 
I lucertoloni (riedito Via dei Serpenti)
 

€ 6,00

I lucertoloni (riedito Via dei Serpenti)

€ 6,00

 

I lucertoloni (riedito Via dei Serpenti)
 

Autore: Alessandra Lavagnino
Editore: Mursia Il labirinto n. 6
Anno:febbraio 1969 I edizione
Condizioni: BUONE CONDIZIONI
Categoria: NARRATIVA, ROMANZO, LETTERATURA ITALIANA
ID titolo:63545582

"I lucertoloni (riedito Via dei Serpenti)" è in vendita da mercoledì 15 maggio 2019 alle 10:58 in provincia di Palermo

Note su "I lucertoloni (riedito Via dei Serpenti)":
Alessandra Lavagnino
I lucertoloni (riedito Via dei Serpenti)

Mursia
Il labirinto n. 6

Traduzione: -

Introduzione: -

Anno: febbraio 1969
I edizione

Pagine: 138

Codice ISBN: -

Copertina: cartone editoriale con sovraccoperta illustrata rivestiti in acetato. Fascetta.

Stato: Buono stato.

Peso del libro: gr. 245

Misure del libro: cm 13,50 x cm 20,50

La fotografia riproduce il libro.

Contenuto: [...]. I lucertoloni nascono da un altorilievo che Alessandra Lavagnino vide all’interno di una vecchia casa romana di via dei Serpenti: un’assurda presenza sul muro d’un cortile squallido. Intervengono come emblema risolutorio nel sottilissimo lavoro di autopsia che mette gradualmente a nudo il dramma segreto d’una ragazza romana, frustrata nei suoi rapporti con la madre e, in genere, con il mondo, per colpa d’una leggera balbuzie. La difficoltà del colloquio verbale si traduce, col tempo, in una difficoltà globale di comunicare. Il nodo si scioglie infine (o è solo un’illusuione?) con l’apparizione dei lucertoloni, innocui animali fossilizzati nello stucco. (dalla Prima bandella)

Nota dell’editore Sellerio: Nel 1968, quando uscì, questo libro venne presentato - complici forse gli anni di esaltazione del disagio giovanile, dell’incomunicabilità e della noia - come «il dramma segreto di una ragazza romana». Ai nostri giorni Via dei Serpenti (che allora aveva altro titolo: I lucertoloni) sembra più appropriatamente il racconto complesso di una maturazione dolorosa, dell’ambiguità dell’amore, dell’educazione sentimentale di una ragazza che vive una situazione singolare. Marzia, orfana di padre e figlia unica, cresce dagli anni Trenta ai Cinquanta con una madre di forza e di successo non comuni, e con una governante che è l’unica a dedicarle una vera attenzione materna. Di questa madre dalla luminosità accecante, dal ruolo e dalla figura sociale decisamente mascolini, Marzia deve conquistare con sforzo tremendo l’amore, e soprattutto deve riuscire a ricostruire dentro di sé l’immagine per potere giungere all’amore. Impresa immane, la cui enormità è simboleggiata dall’insormontabile difficoltà della parola. Intanto la vita, irrevocabile, affatica prima l’infanzia, poi l’adolescenza, la giovinezza. Marzia ha raggiunto l’indipendenza morale, rappresentata anche da una promettente professione distante per ogni aspetto dall’impronta del passato. L’identità della madre finalmente riesce a rappresentare ai suoi occhi lineamenti precisi e non una vaga minaccia, ma questo accade nel tempo dell’uscita di scena, quasi la madre si sacrificasse a un’incompatibilità fatale che non prevede la prova della convivenza paritaria. E l’illuminazione prende la forma di una metafora antica quanto l’infanzia e svelata solo in quel momento.

Autore: Alessandra Lavagnino, docente in pensione, vive a Palermo, dove ha insegnato Parassitologia presso l’Universita’ di Palermo ed e’ specialista in insetti vettori di malattia. Oltre alle pubblicazioni sia di carattere scientifico che divulgativo ha scritto un gran numero di opere di narrativa tra romanzi, racconti e favole per riviste. Da segnalare la sua partecipazione nell’anno 2002 al premio Strega con il libro Le Bibliotecarie di Alessandria, edito da Sellerio, terzo classificato. La stessa opera e’ risultata vincitrice del Premio Zerilli - Marimo’, della New York University, e quindi tradotta e distribuita negli Stati Uniti d’America.

METODI DI SPEDIZIONE:
. POSTA PRIORITARIA PIEGO DI LIBRI: euro 2,00 (non tracciabile).
. POSTA RACCOMANDATA PIEGO DI LIBRI: euro 5,00 (tracciabile).
. CONSEGNA A MANO: possibile ritiro senza ulteriori spese.

SI FANNO SPEDIZIONI MULTIPLE E, SI RICORDA, CHE LA MERCE VIAGGIA A CARICO DEL DESTINATARIO.

METODI DI PAGAMENTO:
. PAYPAL
. BONIFICO BANCARIO
. RICARICANDO LA CARTA PREPAGATA

RILASCIO FEEDBACK: IL FEEDBACK SARA’ RILASCIATO SUBITO DOPO AVERLO RICEVUTO.

 

Cerca il titolo su

           

 

Chiedi un contatto per avere informazioni o eventuale acquisto del libro:
"I lucertoloni (riedito Via dei Serpenti)"
Utente verificato Erwin Telefono disponibile
vende "I lucertoloni (riedito Via dei Serpenti)"  di Alessandra Lavagnino in provincia di Palermo

Segui     Controlla le segnalazioni

Ha utilizzato Comprovendolibri ieri.

feedback positivi 212 positivi    

feedback positivi 212 positivi

Vedi tutti i Feedback

Tempo medio di risposta del venditore: entro 1 ora  (calcolato su 61 compravendite)

Informazioni sul venditore:
NARRATIVA, ROMANZO, LETTERATURA ITALIANA. Alessandra Lavagnino
I lucertoloni (riedito Via dei Serpenti)

Mursia
Il labirinto n. 6

Traduzione: -

Introduzione: -

Anno: febbraio 1969
I edizione

Pagine: 138

Codice ISBN: -

Copertina: cartone editoriale con sovraccoperta illustrata rivestiti in acetato. Fascetta.

Stato: Buono stato.

Peso del libro: gr. 245

Misure del libro: cm 13,50 x cm 20,50

La fotografia riproduce il libro.

Contenuto: [...]. I lucertoloni nascono da un altorilievo che Alessandra Lavagnino vide all’interno di una vecchia casa romana di via dei Serpenti: un’assurda presenza sul muro d’un cortile squallido. Intervengono come emblema risolutorio nel sottilissimo lavoro di autopsia che mette gradualmente a nudo il dramma segreto d’una ragazza romana, frustrata nei suoi rapporti con la madre e, in genere, con il mondo, per colpa d’una leggera balbuzie. La difficoltà del colloquio verbale si traduce, col tempo, in una difficoltà globale di comunicare. Il nodo si scioglie infine (o è solo un’illusuione?) con l’apparizione dei lucertoloni, innocui animali fossilizzati nello stucco. (dalla Prima bandella)

Nota dell’editore Sellerio: Nel 1968, quando uscì, questo libro venne presentato - complici forse gli anni di esaltazione del disagio giovanile, dell’incomunicabilità e della noia - come «il dramma segreto di una ragazza romana». Ai nostri giorni Via dei Serpenti (che allora aveva altro titolo: I lucertoloni) sembra più appropriatamente il racconto complesso di una maturazione dolorosa, dell’ambiguità dell’amore, dell’educazione sentimentale di una ragazza che vive una situazione singolare. Marzia, orfana di padre e figlia unica, cresce dagli anni Trenta ai Cinquanta con una madre di forza e di successo non comuni, e con una governante che è l’unica a dedicarle una vera attenzione materna. Di questa madre dalla luminosità accecante, dal ruolo e dalla figura sociale decisamente mascolini, Marzia deve conquistare con sforzo tremendo l’amore, e soprattutto deve riuscire a ricostruire dentro di sé l’immagine per potere giungere all’amore. Impresa immane, la cui enormità è simboleggiata dall’insormontabile difficoltà della parola. Intanto la vita, irrevocabile, affatica prima l’infanzia, poi l’adolescenza, la giovinezza. Marzia ha raggiunto l’indipendenza morale, rappresentata anche da una promettente professione distante per ogni aspetto dall’impronta del passato. L’identità della madre finalmente riesce a rappresentare ai suoi occhi lineamenti precisi e non una vaga minaccia, ma questo accade nel tempo dell’uscita di scena, quasi la madre si sacrificasse a un’incompatibilità fatale che non prevede la prova della convivenza paritaria. E l’illuminazione prende la forma di una metafora antica quanto l’infanzia e svelata solo in quel momento.

Autore: Alessandra Lavagnino, docente in pensione, vive a Palermo, dove ha insegnato Parassitologia presso l’Universita’ di Palermo ed e’ specialista in insetti vettori di malattia. Oltre alle pubblicazioni sia di carattere scientifico che divulgativo ha scritto un gran numero di opere di narrativa tra romanzi, racconti e favole per riviste. Da segnalare la sua partecipazione nell’anno 2002 al premio Strega con il libro Le Bibliotecarie di Alessandria, edito da Sellerio, terzo classificato. La stessa opera e’ risultata vincitrice del Premio Zerilli - Marimo’, della New York University, e quindi tradotta e distribuita negli Stati Uniti d’America.

METODI DI SPEDIZIONE:
. POSTA PRIORITARIA PIEGO DI LIBRI: euro 2,00 (non tracciabile).
. POSTA RACCOMANDATA PIEGO DI LIBRI: euro 5,00 (tracciabile).
. CONSEGNA A MANO: possibile ritiro senza ulteriori spese.

SI FANNO SPEDIZIONI MULTIPLE E, SI RICORDA, CHE LA MERCE VIAGGIA A CARICO DEL DESTINATARIO.

METODI DI PAGAMENTO:
. PAYPAL
. BONIFICO BANCARIO
. RICARICANDO LA CARTA PREPAGATA

RILASCIO FEEDBACK: IL FEEDBACK SARA’ RILASCIATO SUBITO DOPO AVERLO RICEVUTO.

 

Condizioni di vendita per il libro "I lucertoloni (riedito Via dei Serpenti)":
Gentile Utente,

la spedizione anche cumulativa è possibile sia a mezzo raccomandata piego di libri sia per posta ordinaria. I libri viaggiano a carico del destinatario. Il pagamento si può concordare (postepay, paypal). I libri non possono essere resi e, quindi, si fanno buoni alla consegna. Per garantire l’acquirente circa la bontà dei libri che vendo e la rapidità con cui li spedisco rinvio alle valutazioni rilasciate dai Clienti in questo sito in cui ho il 100% di feed back positivi con note oltremodo eccellenti.

Grazie,
Erwin Taormina de Greef

Spese di spedizione:
Piego di libri ordinario 0-2 Kg: € 2,00
Piego di libri raccomandato 0-2 Kg: € 5,00


Per una maggiore sicurezza
richiedi una spedizione tracciabile
(come il Piego di Libri  Raccomandato)
e un recapito telefonico
 

Invia la tua richiesta per "I lucertoloni (riedito Via dei Serpenti)"

il tuo nome e cognome


 

il tuo indirizzo email
verifica attentamente che l'indirizzo sia corretto, altrimenti il venditore non potrà ricontattarti.


 

Chiedo INFORMAZIONI su questo libro
Desidero iniziare una TRATTATIVA
Desidero ACQUISTARE questo libro

Scrivi qui la tua richiesta:

se vuoi acquistare il libro, scrivi il tuo indirizzo per la spedizione

Non inserire link a siti esterni

IMPORTANTE:  LEGGERE MOLTO ATTENTAMENTE  

LIBRI DI SCUOLA, ma non solo

Per l'acquisto dei libri è VIVAMENTE CONSIGLIATO, onde evitare truffe, attenersi a questa semplice procedura:

  • richiedere una spedizione tracciabile (piego di libri raccomandato) ed esigere il codice per la tracciabilità
  • richiedere esclusivamente un sistema di pagamento sicuro (Paypal), non una ricarica Postepay
  • non utilizzare mai la formula "invia denaro a Familiari/Amici"
    il venditore non pagherà le commissioni ma tu non potrai avere la protezione acquirenti e quindi non potrai eventualmente aprire una contestazione e chiedere il rimborso
  • se non viene fornito il codice di tracciabilità E IL LIBRO NON ARRIVA, entro 45 giorni aprire una contestazione su Paypal per avere il rimborso

  • VERIFICARE IL CODICE ISBN DEL LIBRO

 
1) Una copia del messaggio verrà inoltrata anche a te per confermarti l'invio.
Poichè l'email potrebbe essere contrassegnata come spam, ti preghiamo di aggiungere *@comprovendolibri.it alla tua "lista bianca"
Se non la ricevi, verifica di aver inserito correttamente il tuo indirizzo email.

2) Controlla sempre le segnalazioni prima di effettuare il pagamento

3) Ricordiamo che la spedizione con "PIEGO DI LIBRI ORDINARIO" risulta essere NON TRACCIABILE e  quindi non da diritto ad alcun codice per monitorare lo stato di giacenza del pacco durante il suo spostamento. I tempi di consegna variano da 2 a 45 giorni.
Se chiedi la spedizione con "Piego di Libri ordinario", dichiari di accettare tutti i rischi e i pericoli, quali possono essere smarrimenti, furti, mancati recapiti da parte di portalettere appartenenti a Poste Italiane e di sollevare il venditore da ogni responsabilità inerente a queste problematiche in quanto non dipendenti dal suo operato.
NON SONO ACCETTATI FEEDBACK O SEGNALAZIONI INERENTI A QUESTA PROBLEMATICA.


D.LGS 205/2006 - D.LGS 21/2014
Aggiornato al 13 giugno 2014

Articolo 3
Definizioni

1. Ai fini del presente codice ove non diversamente previsto, si intende per :
a) consumatore o utente: la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta ;
...
c) professionista: la persona fisica o giuridica che agisce nell'esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un suo intermediario;

Articolo 63
Passaggio del rischio
1. Nei contratti che pongono a carico del professionista l’obbligo di provvedere alla spedizione dei beni il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore soltanto nel momento in cui quest’ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni.
2. Tuttavia, il rischio si trasferisce al consumatore gia’ nel momento della consegna del bene al vettore qualora quest’ultimo sia stato scelto dal consumatore e tale scelta non sia stata proposta dal professionista, fatti salvi i diritti del consumatore nei confronti del vettore.

gazzettaufficiale.it
Codiceconsumo.pdf

Se hai letto attentamente

per "I lucertoloni (riedito Via dei Serpenti)"

 

 

 

 




 
   
Contatti: staff@comprovendolibri.it
Segnalazione errori: assistenza@comprovendolibri.it
Informativa sulla Privacy (GDPR) e utilizzo dei cookies
rel. 6.5 Copyright 2000-20 SARAIN MARCO - Padova (IT) - p.IVA 05180180282