Accedi o Registrati
 
Librifolli - Alessandria
Titolo 
Autore 

 
ricerca avanzata
ricerca multipla


 

ricerca avanzata         ricerca multipla

BIBLIOTECA DI BABELE

Comprovendolibri.it utilizza cookies e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookies, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookies.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookies
.

chiudi







Abbiamo rilevato che nel tuo browser Javascript è disabilitato.

Questo blocco impedirà l'esecuzione di alcune funzioni importanti del sito.
Ti invitiamo quindi a riattivarlo.

Grazie.





Comprovendodischi.it



Porta in Alto

 
Misopogon Libri Usati





 

 

 
 
Pulsatilla Sexuata – Racconti di Fantascienza

 

Pulsatilla Sexuata – Racconti di Fantascienza
 

Contenuti per adulti
Autore: Carlo Della Corte
Editore: Sugar editore srl – Milano
Anno:Settembre 1962 – Prima rara e ricercata edizione
Collana: Fuori Collana
Condizioni: OTTIME CONDIZIONI
Categoria: FANTASCIENZA, UMORISMO, LETTERATURA ITALIANA, POESIA, CARLO DELLA CORTE , LIBRI CULT
ID titolo:61360170

"Pulsatilla Sexuata – Racconti di Fantascienza" è in vendita da mercoledì 27 febbraio 2019 alle 14:03 in provincia di Parma

Note su "Pulsatilla Sexuata – Racconti di Fantascienza":
(....) Già nel 1962 era apparso Pulsatilla sexuata di Carlo della Corte, una raccolta di racconti nei quali l’autore aveva osato parlare anche di sesso. Il libro era stato pubblicato da un noto editore del ’’mainstream’’ forse perché si trattava di scrittore normale. Non nel senso che Carlo della Corte non era pazzo, ma perché le sue opere di narrativa, saggistica e poesia gli avevano già procurato un posto ben definito nella letteratura alta. Le parole di presentazione possono considerarsi emblematiche dello spirito che animava chi considerava la fantascienza un modo nuovo di fare letteratura. Per ’’Pulsatilla sexuata’’, presentato esplicitamente come antologia di racconti di fantascienza, si disse: ’Lo stile e il gusto di una prosa calibrata si fondono con il conturbante scatto dell’immaginazione, con la trovata che graffia, con un vivido senso d’angoscioso umorismo nei confronti delle meraviglie e degli orrori del nostro imprevedibile futuro.’
Cartonato editoriale figurato a colori, formato in 8° piccola cm. 14 x 21 , sguardie figurate, pagine 214, disegno in copertina di Guido Crepax . Condizioni usato , normali segni del tempo e d’uso alle copertine, interno perfetto, nel complesso eccellente esemplare da collezione. Volume arricchito e completo della fascetta editoriale e del talloncino di qualità. Opera cult, definita il ’’primo’’ libro di fantascienza italiano.
Carlo Della Corte (Venezia, 22 ottobre 1930 – Venezia, 25 dicembre 2000) è stato uno scrittore italiano, giornalista, giornalista televisivo, poeta, cinefilo, esperto di fumetti e autore di fantascienza italiana.Ha vinto il Premio Stresa nel 1980. Esperto in fumetti e fantascienza, esordisce come scrittore nel 1961 con un saggio sui fumetti. Dopo un lungo soggiorno a Milano dove lavorò nel campo dell’editoria, era tornato a vivere a Venezia; città che fa da sfondo a molte sue opere narrative. Nel 1995 riceve a Lucca il premio Cartoomics per i suoi saggi sui fumetti. Muore nella sua casa al Lido di Venezia il 25 dicembre del 2000.Il suo archivio è stato donato dal figlio al Centro Interuniversitario di Studi veneti (CISVe).
(....)Prima di addentrarci in Pulsatilla sexuata, due parole ancora sull’Autore, il quale fu anche un apprezzato poeta. Sulla poesia di Carlo Della Corte ha scritto Geno Pampaloni: «Sarebbe forse ora di riavvicinarsi a poeti per così dire irregolari che rifiutarono l’omologazione con la linea della poesia ufficiale. Carlo Della Corte ci avrebbe un posto assicurato». Certo, non bastano queste poche righe per riassumerne la vita e le molteplici attività, che si incrociarono con alcuni tra i protagonisti della cultura italiana contemporanea, tra cui Palazzeschi, Sgorlon, Biagi, Neri Pozza e molti altri1, ma servono per rendere il giusto onore a questo poliedrico veneziano, capace di vantare due primati di tutto rispetto.«In un contesto del genere, I fumetti di Carlo Della Corte assumeva la valenza di atto di nascita della critica fumettistica in Europa, dove fino ad allora nessuno aveva mai parlato, a livello saggistico, di una materia considerata di interesse talmente caduco per cui sarebbe stato del tutto risibile e infantile occuparsene. Invece, a quella data, Carlo Della Corte, anticonformista, se ne era già occupato più volte e in varie prospettive». La citazione riportata sopra, di Gianni Brunoro, qualifica Della Corte come padre della saggistica dedicata ai fumetti e la seconda di copertina di Pulsatilla sexuata lo lancia come prima espressione tricolore di Science fiction pubblicata in una collana non specializzata. Questa importante precisazione serve a spiegare l’affermazione con cui si apre questo articolo e che lo definisce come «il primo libro italiano di fantascienza». Tra gli incroci citati sopra, ho volutamente omesso Guido Crepax, il cui lavoro fumettistico era ancora di là da venire e la cui figura mi serve per introdurre finalmente Pulsatilla sexuata. Si deve infatti al fumettista milanese la copertina del libro, edito da Sugar nel 1962 e mai più ristampato. Carlo Della Corte, fra i tanti interessi, trovò anche il tempo di dedicarsi alla fantascienza, benché tale attività sia stata per lui abbastanza marginale e limitata quasi esclusivamente ai primi anni Sessanta. Tra le altre cose, merita menzione la curatela – insieme a Pestriniero – dell’antologia collettanea Cronache dell’arcipelago (Il Cardo editore, 1996), contenente sedici racconti ’’Science Fiction’’ di scrittori italiani e stranieri aventi come tema la città di Venezia (tra i nomi presenti: A.E. van Vogt, Gustavo Gasparini, Pierfrancesco Prosperi, Giulio Raiola, Kim Stanley Robinson, Giorgio Scerbanenco, Sandro Sandrelli, Gabriella Scialdone)3. ’’Pulsatilla sexuata’’ è il racconto che dà il titolo al libro, che contiene altre undici storie: Il marito congelato, Star-mail, L’isola, Un incidente pedagogico, Il pianeta gemello, Apartheid, Una tragedia coniugale, I clandestini, Otto milioni di marchi, Lui e Un Far West di ghiaccio. Sul numero 64 di «Delos», Vittorio Catani coglie nel segno, sintetizzando così il lavoro di Carlo Della Corte: «Lo stile di Della Corte è spigliato; le sue storie, nonostante l’apparato fantascientifico, sono date in un linguaggio quasi quotidiano, nostrano, capace di generare un insolito spessore realistico; e certe situazioni di questo Marito congelato rimandano forse – volendo fare paragoni con gli autori importanti di quell’epoca – alla ironia graffiante di Robert Sheckley. Particolarmente interessanti mi sono sembrati anche, a quarant’anni di distanza, alcuni spunti oggi d’attualità: un neo-capitalismo, la spasmodica ricerca di un lavoro, la crisi economica, gli Stati Uniti d’Europa, e l’onnipresente... festival di San Remo. Racconto godibile, leggero, comunque amarognolo». Concordo in pieno con le parole di Catani; i racconti di Pulsatilla sexuata si contraddistinguono per un approccio e uno stile molto italico, per situazioni e caratterizzazioni dei personaggi. Nel saggio Le frontiere dell’ignoto (Nord, 1977) Vittorio Curtoni scriveva: «Della Corte ha assunto il modulo espressivo [della sf] a un livello generale e generico, accettandolo per quello che è: letteratura popolare nel senso migliore del termine, fantastica, immaginosa. L’unica concreta operazione dello scrittore è stata sul linguaggio, che è appunto diversissimo da quello dei professionisti anglo-americani, e riflette semmai una sensibilità in gran parte italiana, un’aderenza ai problemi del vivere quotidiano, che non sono tipici della science fiction».Negli anni Sessanta la premiata ditta Fruttero & Lucentini se ne uscì con una battuta poi rimasta negli annali della fantascienza: «Un disco volante non può atterrare a Lucca». Ecco, forse in Pulsatilla sexuatanon troviamo un atterraggio sul patrio suolo in senso stretto, ma la sensazione che se ne trae leggendone i racconti è di una chiara aderenza alla cultura italiana, ai suoi usi e costumi. Questa cosa, se da un lato rende pregevole e preziosa l’antologia, dall’altro ne rende evidente il passare del tempo. La critica più forte è proprio questa: in alcuni casi si nota un po’ troppo il contesto storico, con chiare aderenze al periodo conosciuto come quello del boom economico. Carlo Della Corte ci sguazza, evidenziando da autentico precursore alcune tematiche apparse nella loro drammaticità solo nei decenni successivi: il rapporto tra modernità e società, tra uomo e macchina, tra progresso e conservazione della tradizione: la fantascienza è un’occasione per affrontare temi sociali ed esistenziali. Alieni, astronavi e ufo sono solo un pretesto per parlare d’altro.
Il presente volume fa parte della mia collezione personale.





 

Cerca il titolo su

           

 

Chiedi un contatto per avere informazioni o eventuale acquisto del libro:
"Pulsatilla Sexuata – Racconti di Fantascienza"
Utente verificato paolopr64 Telefono disponibile
vende "Pulsatilla Sexuata – Racconti di Fantascienza"  di Carlo Della Corte in provincia di Parma

Segui     Controlla le segnalazioni

Ha utilizzato Comprovendolibri oggi.

feedback positivi 100 positivi    

feedback positivi 100 positivi

Vedi tutti i Feedback

Tempo medio di risposta del venditore: entro 5 ore  (calcolato su 87 compravendite)

 

Condizioni di vendita per il libro "Pulsatilla Sexuata – Racconti di Fantascienza":
Pagamenti accettati : Pagamento anticipato tramite Bonifico bancario o ricarica Postepay.

Invio tramite spedizioni raccomandate tracciabili ( pieghi di libri), il costo da quantificare al momento dell’ordine da aggiungere al prezzo del libro.


Per una maggiore sicurezza
richiedi una spedizione tracciabile
(come il Piego di Libri  Raccomandato)
e un recapito telefonico
 

Invia la tua richiesta per "Pulsatilla Sexuata – Racconti di Fantascienza"

il tuo nome e cognome


 

il tuo indirizzo email
verifica attentamente che l'indirizzo sia corretto, altrimenti il venditore non potrà ricontattarti.


 

Chiedo INFORMAZIONI su questo libro
Desidero iniziare una TRATTATIVA
Desidero ACQUISTARE questo libro

Scrivi qui la tua richiesta:

se vuoi acquistare il libro, scrivi il tuo indirizzo per la spedizione

Non inserire link a siti esterni

IMPORTANTE
 LEGGERE MOLTO ATTENTAMENTE 

LIBRI DI SCUOLA, ma non solo

Per l'acquisto dei libri è VIVAMENTE CONSIGLIATO, onde evitare truffe, attenersi a questa semplice procedura:

  • richiedere una spedizione tracciabile (piego di libri raccomandato) ed esigere il codice per la tracciabilità
  • richiedere esclusivamente un sistema di pagamento sicuro (Paypal), non una ricarica Postepay
  • non utilizzare mai la formula "invia denaro a Familiari/Amici"
    il venditore non pagherà le commissioni ma tu non potrai avere la protezione acquirenti e quindi non potrai eventualmente aprire una contestazione e chiedere il rimborso
  • se non viene fornito il codice di tracciabilità E IL LIBRO NON ARRIVA, entro 45 giorni aprire una contestazione su Paypal per avere il rimborso

  • VERIFICARE IL CODICE ISBN DEL LIBRO

 
1) Una copia del messaggio verrà inoltrata anche a te per confermarti l'invio.
Poichè l'email potrebbe essere contrassegnata come spam, ti preghiamo di aggiungere *@comprovendolibri.it alla tua "lista bianca"
Se non la ricevi, verifica di aver inserito correttamente il tuo indirizzo email.

2) Controlla sempre le segnalazioni prima di effettuare il pagamento

3) Ricordiamo che la spedizione con "PIEGO DI LIBRI ORDINARIO" risulta essere NON TRACCIABILE e  quindi non da diritto ad alcun codice per monitorare lo stato di giacenza del pacco durante il suo spostamento. I tempi di consegna variano da 2 a 45 giorni.
Se chiedi la spedizione con "Piego di Libri ordinario", dichiari di accettare tutti i rischi e i pericoli, quali possono essere smarrimenti, furti, mancati recapiti da parte di portalettere appartenenti a Poste Italiane e di sollevare il venditore da ogni responsabilità inerente a queste problematiche in quanto non dipendenti dal suo operato.
NON SONO ACCETTATI FEEDBACK O SEGNALAZIONI INERENTI A QUESTA PROBLEMATICA.


D.LGS 205/2006 - D.LGS 21/2014
Aggiornato al 13 giugno 2014

Articolo 3
Definizioni

1. Ai fini del presente codice ove non diversamente previsto, si intende per :
a) consumatore o utente: la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta ;
...
c) professionista: la persona fisica o giuridica che agisce nell'esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un suo intermediario;

Articolo 63
Passaggio del rischio
1. Nei contratti che pongono a carico del professionista l’obbligo di provvedere alla spedizione dei beni il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore soltanto nel momento in cui quest’ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni.
2. Tuttavia, il rischio si trasferisce al consumatore gia’ nel momento della consegna del bene al vettore qualora quest’ultimo sia stato scelto dal consumatore e tale scelta non sia stata proposta dal professionista, fatti salvi i diritti del consumatore nei confronti del vettore.

gazzettaufficiale.it
Codiceconsumo.pdf

Se hai letto attentamente

per "Pulsatilla Sexuata – Racconti di Fantascienza"

 

 

 

 



 
   
Contatti: staff@comprovendolibri.it
Segnalazione errori: assistenza@comprovendolibri.it
Informativa sulla Privacy (GDPR) e utilizzo dei cookies
rel. 6.5 Copyright 2000-20 SARAIN MARCO - Padova (IT) - p.IVA 05180180282