Accedi o Registrati
 
Librifolli - Alessandria
Titolo 
Autore 

 
ricerca avanzata
ricerca multipla


 

ricerca avanzata         ricerca multipla

BIBLIOTECA DI BABELE

Comprovendolibri.it utilizza cookies e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookies, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookies.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookies
.

chiudi







Abbiamo rilevato che nel tuo browser Javascript è disabilitato.

Questo blocco impedirà l'esecuzione di alcune funzioni importanti del sito.
Ti invitiamo quindi a riattivarlo.

Grazie.





Comprovendodischi.it



Porta in Alto



 






 

 

 
 
Ore di Spagna
 

€ 80,00

Ore di Spagna

€ 80,00

 

Ore di Spagna
 

Autore: Leonardo Sciascia, fotografie di Ferdinando Scianna, con una nota di Natale Tedesco
Editore: Pungitopo - Messina
Anno:1989 - Prima edizione
Collana: La Parola e l’Immagine - numero 1
Condizioni: COME NUOVO
Categoria: FOTOGRAFIA, LETTERATURA ITALIANA, LEONARDO SCIASCIA, FERDINANDO SCIANNA, SICILIA, SPAGNA, PRIME EDIZIONI , LIBRI RARI
ID titolo:60670041

"Ore di Spagna" è in vendita da venerdì 8 febbraio 2019 alle 14:58 in provincia di Parma

Note su "Ore di Spagna":
’’In dieci capitoli acuti e fervidi, che incuriosiscono e appassionano, Leonardo Sciascia attraversa il mondo spagnolo, rivisitandolo, ri-conoscendolo, con una lettura che senza voler essere totale risulta tuttavia esemplare. Se nel testo di Sciascia le cose e i personaggi diventano parola, bellezza, a riscontro, nelle fotografie di Ferdinando Scianna, con autonoma originalità, le persone, gli oggetti, i luoghi, diventano figure, altra bellezza’’
Brossura a colori morbida a filo , titoli in nero e tavola in b/n. Formato in 8° cm. 15 x 21, pagine di testo 65 + 4 , 45 tavole fotografiche in b/n f/t , anche a tutta e doppia pagina. Condizioni usato allo stato del nuovo.
Il grande scrittore Leonardo Sciascia e l’amico fotografo, altrettanto grande, Ferdinando Scianna attraversano insieme, in un vero e proprio viaggio letterario, la Spagna di metà anni ottanta. Ricercando le affinità tra il paese iberico e la Sicilia, terra natia di entrambi. Grazie ad uno stile che intreccia la scrittura sotto forma di taccuino e la fotografia come espressione di momenti del viaggio, crea un legame sempre più solido ed ancestrale tra le due forme comunicative, ormai divenute un sodalizio inscindibile per la letteratura di viaggio. E’ il 1984 quando i due decidono di mettersi in viaggio. La dittatura franchista è ancora viva negli occhi e nei ricordi degli spagnoli, e lo spirito dei due è pronto ad assorbire le sensazioni ed i moti d’animo sia del popolo che del paesaggio che incontreranno. Un viaggio attraverso luoghi nuovi per risvegliare la memoria dei luoghi dove si è sempre vissuto, un viaggio di ricerca interiore, di approfondimento storico verso riferimenti letterari che sono stati guide di Sciascia nell’arco di tutta la sua vita. I dieci capitoli di Ore di Spagna seguono uno schema preciso. Da un lato il grande intellettuale di Racalmuto ripercorre temi a lui cari e che spesso ha affrontato nelle sue opere: dall’Inquisizione spagnola, ad uno studio approfondito del Don Quijote passando per il volume delle Obras di José Ortega y Gasset, testo a cui lo scrittore è profondamente riconoscente: Così, sulle Obras di Ortega ho appreso quel po’ di spagnolo che so (e lo so da sordomuto: a leggerlo soltanto). Ma quel che più conta è che da Ortega ho appreso a leggere il mondo contemporaneo, il modo di risalire dai fatti, anche i più grevi ed oscuri, ai “temi”: e cioè di chiarirli, di spiegarli, di sistemarli in causalità e conseguenzialità. Dall’altro lato, ogni due o tre capitoli, partono delle carrellate di immagini del fotografo di Bagheria (il primo fotografo italiano a far parte dal 1982 dell’agenzia fotografica Internazionale Magnum Photos fondata, tra gli altri, da Robert Capa ed Henri Cartier-Bresson). Scatti rigorosamente in bianco e nero, capaci di catturare momenti suggestivi della vita quotidiana, dei luoghi cruciali della guerra di Spagna, della Semana Santa sivigliana, oltre ad alcuni ritratti pregevoli di eroi della resistenza antifranchista (sublime quello di Dolores Ibarruri, detta “La Pasionaria”). Dirà di lui in futuro il Maestro di Regalpetra: E’ il suo fotografare, quasi una rapida, fulminea organizzazione della realtà, una catalizzazione della realtà oggettiva in realtà fotografica: quasi che tutto quello su cui il suo occhio si posa e il suo obiettivo si leva obbedisce proprio in quel momento, né prima né dopo, per istantaneo magnetismo, al suo sentimento, alla sua volontà e — in definitiva -al suo stile. Ma il tema principale della ricerca dei due è evidente, ed emerge in maniera palese solo negli ultimi capitoli: è la guerra di Spagna del 1936–39. Perché proprio questo evento? Perché è stato, soprattutto per Sciascia, un momento cruciale della sua formazione intellettuale, spirituale e creativa. Perché a quell’epoca Sciascia era un adolescente, già grande lettore, che cresceva nella Sicilia delle pirrere (miniere di zolfo) e che si cominciava a porre dubbi sull’effettiva bontà del fascismo, e non solo. Il movimento globale che spingeva le persone a sostenere la causa del franchismo o dell’antifranchismo, ha un effetto di grande fervore interiore nel giovane Sciascia e lo segnerà per il resto della vita. Da un lato vede grandi intellettuali del suo tempo, come l’americano Chaplin, schierarsi apertamente a favore dei repubblicani, dall’altro vede la gente disperata del suo paese accettare l’invito di Mussolini ad andare come volontari con le truppe franchiste, arruolamento spinto dalla fame e da nessuno ideale.
La lettura di Ore di Spagna scorre piacevole. La scrittura di Sciascia è, come al solito, un elogio alla raffinatezza ed all’acume pensiero, anticonvenzionale e sempre proteso alla ricerca del profondo attraverso parole semplici. La fotografia di Scianna accompagna la prosa, con visioni forti di un tempo sospeso nei secoli, di un rimembrare continuo le terre di Sicilia attraverso gli scatti di Spagna. Un vero e proprio esperimento letterario, un viaggio che fortifica un’amicizia e dà nuova linfa ad una potente stima reciproca tra i due autori. Un libro-memoriale da scolpire nel tempio della letteratura di viaggio, una lettura necessaria per chiunque abbia voglia scrivere di viaggi, per chi voglia capire che andare in itinere, e comprendere appieno i luoghi che si visitano, richiede uno sforzo superiore alla lettura della Routard in aereo.
Il presente volume fa parte della mia collezione personale.


 

Cerca il titolo su

           

 

Chiedi un contatto per avere informazioni o eventuale acquisto del libro:
"Ore di Spagna"
Utente verificato paolopr64 Telefono disponibile
vende "Ore di Spagna"  di Leonardo Sciascia, fotografie di Ferdinando Scianna, con una nota di Natale Tedesco in provincia di Parma

Segui     Controlla le segnalazioni

Ha utilizzato Comprovendolibri oggi.

feedback positivi 100 positivi    

feedback positivi 100 positivi

Vedi tutti i Feedback

Tempo medio di risposta del venditore: entro 5 ore  (calcolato su 87 compravendite)

 

Condizioni di vendita per il libro "Ore di Spagna":
Pagamenti accettati : Pagamento anticipato tramite Bonifico bancario o ricarica Postepay.

Invio tramite spedizioni raccomandate tracciabili ( pieghi di libri), il costo da quantificare al momento dell’ordine da aggiungere al prezzo del libro.


Per una maggiore sicurezza
richiedi una spedizione tracciabile
(come il Piego di Libri  Raccomandato)
e un recapito telefonico
 

Invia la tua richiesta per "Ore di Spagna"

il tuo nome e cognome


 

il tuo indirizzo email
verifica attentamente che l'indirizzo sia corretto, altrimenti il venditore non potrà ricontattarti.


 

Chiedo INFORMAZIONI su questo libro
Desidero iniziare una TRATTATIVA
Desidero ACQUISTARE questo libro

Scrivi qui la tua richiesta:

se vuoi acquistare il libro, scrivi il tuo indirizzo per la spedizione

Non inserire link a siti esterni

IMPORTANTE
 LEGGERE MOLTO ATTENTAMENTE 

LIBRI DI SCUOLA, ma non solo

Per l'acquisto dei libri è VIVAMENTE CONSIGLIATO, onde evitare truffe, attenersi a questa semplice procedura:

  • richiedere una spedizione tracciabile (piego di libri raccomandato) ed esigere il codice per la tracciabilità
  • richiedere esclusivamente un sistema di pagamento sicuro (Paypal), non una ricarica Postepay
  • non utilizzare mai la formula "invia denaro a Familiari/Amici"
    il venditore non pagherà le commissioni ma tu non potrai avere la protezione acquirenti e quindi non potrai eventualmente aprire una contestazione e chiedere il rimborso
  • se non viene fornito il codice di tracciabilità E IL LIBRO NON ARRIVA, entro 45 giorni aprire una contestazione su Paypal per avere il rimborso

  • VERIFICARE IL CODICE ISBN DEL LIBRO

 
1) Una copia del messaggio verrà inoltrata anche a te per confermarti l'invio.
Poichè l'email potrebbe essere contrassegnata come spam, ti preghiamo di aggiungere *@comprovendolibri.it alla tua "lista bianca"
Se non la ricevi, verifica di aver inserito correttamente il tuo indirizzo email.

2) Controlla sempre le segnalazioni prima di effettuare il pagamento

3) Ricordiamo che la spedizione con "PIEGO DI LIBRI ORDINARIO" risulta essere NON TRACCIABILE e  quindi non da diritto ad alcun codice per monitorare lo stato di giacenza del pacco durante il suo spostamento. I tempi di consegna variano da 2 a 45 giorni.
Se chiedi la spedizione con "Piego di Libri ordinario", dichiari di accettare tutti i rischi e i pericoli, quali possono essere smarrimenti, furti, mancati recapiti da parte di portalettere appartenenti a Poste Italiane e di sollevare il venditore da ogni responsabilità inerente a queste problematiche in quanto non dipendenti dal suo operato.
NON SONO ACCETTATI FEEDBACK O SEGNALAZIONI INERENTI A QUESTA PROBLEMATICA.


D.LGS 205/2006 - D.LGS 21/2014
Aggiornato al 13 giugno 2014

Articolo 3
Definizioni

1. Ai fini del presente codice ove non diversamente previsto, si intende per :
a) consumatore o utente: la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta ;
...
c) professionista: la persona fisica o giuridica che agisce nell'esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un suo intermediario;

Articolo 63
Passaggio del rischio
1. Nei contratti che pongono a carico del professionista l’obbligo di provvedere alla spedizione dei beni il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore soltanto nel momento in cui quest’ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni.
2. Tuttavia, il rischio si trasferisce al consumatore gia’ nel momento della consegna del bene al vettore qualora quest’ultimo sia stato scelto dal consumatore e tale scelta non sia stata proposta dal professionista, fatti salvi i diritti del consumatore nei confronti del vettore.

gazzettaufficiale.it
Codiceconsumo.pdf

Se hai letto attentamente

per "Ore di Spagna"

 

 

 

 




 
   
Contatti: staff@comprovendolibri.it
Segnalazione errori: assistenza@comprovendolibri.it
Informativa sulla Privacy (GDPR) e utilizzo dei cookies
rel. 6.5 Copyright 2000-20 SARAIN MARCO - Padova (IT) - p.IVA 05180180282