Accedi o Registrati
 
Librifolli - Alessandria
Titolo 
Autore 

 
ricerca avanzata
ricerca multipla


 

ricerca avanzata         ricerca multipla

BIBLIOTECA DI BABELE

Comprovendolibri.it utilizza cookies e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookies, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookies.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookies
.

chiudi







Abbiamo rilevato che nel tuo browser Javascript è disabilitato.

Questo blocco impedirà l'esecuzione di alcune funzioni importanti del sito.
Ti invitiamo quindi a riattivarlo.

Grazie.





Comprovendodischi.it



Porta in Alto



 






 

 

 
 
Fantasmi e leggende dei castelli Parmigiani

 

Fantasmi e leggende dei castelli Parmigiani
 

Autore: Tiziano Marcheselli , tavole del pittore Proferio ( Grossi)
Editore: Umberto Nicoli editore – Parma
Anno:20 Novembre 1982
Condizioni: OTTIME CONDIZIONI
Categoria: LEGGENDE FANTASMI STORIA LOCALE PARMA CASTELLI PARMIGIANI AUTOGRAFI
ID titolo:50806235

"Fantasmi e leggende dei castelli Parmigiani" è in vendita da domenica 30 settembre 2018 alle 21:12 in provincia di Parma

Note su "Fantasmi e leggende dei castelli Parmigiani":
TIZIANO MARCHESELLI (Parma, 6 agosto 1939 – Parma, 27 ottobre 2011) è stato un giornalista, scrittore e pittore italiano. Come scrittore ha pubblicato 46 libri , fra i lavori di maggior impegno la grande opera in tre volumi «Strade di Parma», lavoro fondamentale per conoscere i personaggi che hanno dato il nome alle vie e alle piazze di Parma, corredato di molte immagini e note storiche. Tra gli altri titoli: «Cento pittori a Parma», «Fantasmi e leggende dei castelli parmensi», «Gente di Parma» (due volumi con illustrazioni proprie), «La storia della Tep», «San Francesco del Prato, un tesoro da salvare», «Il nostro amico Sicuri», «Ciao Pampurio», «Un anno a Parma» (sei volumi dal 1986 al 1991 con le foto di Giovanni Ferraguti), «Padre Lino e il suo tempo», «I trent’anni del Circolo di Mariano», «Bruno Calzolari», «Giovanni Voltini», «Verdi, il monumento ritrovato» (con Proferio Grossi, Gian Paolo Minardi e Marzio Pieri), «Dizionario dei parmigiani» (con Fabrizio Marcheselli), «Il testamento di Sicuri», «Parma di una volta», una splendida e completa raccolta di foto d’epoca di Parma (2 volumi per complessive oltre mille pagine, edito nel 2006). Come pittore, dal 1964, oltre ad aver organizzato un centinaio di rassegne artistiche a Parma e provincia, ha tenuto una trentina di mostre personali in varie città italiane, è stato invitato a numerosi concorsi (dal Premio Suzzara a «Scrittori-pittori» ad Aci Trezza, con Buzzati, Gatto, Zavattini; da «Riccione-Arte» alla «Biennale» di La Spezia), vincendo una cinquantina di premi.
PROFERIO GROSSI (Vignale, 1º marzo 1923 – Parma, 4 novembre 2000) è stato un pittore italiano . L’Artista nasce a Vignale di Traversetolo, paese della collina parmense, e dopo gli studi classici a Parma si trasferisce a Milano dove si iscrive all’Accademia di Brera. Qui diventa l’allievo prediletto di Atanasio Soldati, suo concittadino e caposcuola dell’Astrattismo geometrico. Nel 1948 aderisce al MAC (Movimento Arte Concreta) e nel 1954 allestisce la sua prima personale nello Studio B 24 a Milano, dove poi nel 1957 organizza la 1ª Rassegna Arte Concreta alla Galleria Schettini. Numerose sono le mostre personali, di gruppo e antologiche tenute da Proferio Grossi in gallerie italiane e straniere, da quella alla Camattini di Parma nel 1960all’ultima del settembre 2000 a Suzzara. Per i suoi meriti artistici viene nominato membro dell’Accademia di Belle Arti di Parma e di altre qualificate accademie, fra cui la Arts Sciences Lettres di Parigi. Di lui scrivono autorevoli critici su giornali, riviste e prestigiose pubblicazioni d’arte: è tra gli artisti invitati nel 1986 a realizzare un’opera per la celebrazione del 6º Centenario della Fondazione del Duomo di Milano. Grossi è presidente dell’Associazione Parmense Artisti per una decina d’anni, sin dalla fondazione nel 1980. Tra i vari riconoscimenti in quasi sessant’anni di attività pittorica, riceve nel 1992 il premio europeo Lorenzo il Magnifico dell’Accademia Internazionale Medicea di Firenze e nel 1994 il premio Felce a Bologna. Illustra copertine di riviste e vari libri, tra cui Fantasmi e leggende dei castelli parmensi di Tiziano Marcheselli, Per Anna di Vincenzo Buonassisi e Verdi, il monumento ritrovato, con mostre dei 28 grandi dipinti di quest’ultimo libro al Ridotto del Teatro Regio di Parma, nel Castello di San Secondo Parmense e a Busseto.
Opera che colma la lacuna della scarsa bibliografia dedicata alla voce ‘ Fantasmi , folletti e favole ’ nelle pubblicazioni editoriali Parmensi. Nelle vecchie favole c’era si qualche cattivo, tempi e luoghi erano spesso poco reali, ma le vicende appassionavano , c’era di solito il lieto fine e non mancava mai la morale. E poi dove lo mettete il fascino del mistero ? Maghi , streghe e fantasmi sono indiscutibilmente le proiezioni dei nostri mali, delle nostre debolezze di fronte ai temi che la scienza non riesce a sviscerare. Le storie pubblicate dall’autore si riferiscono alle seguenti leggende locali : La fata di Montechiarugolo, Il vitello d’oro di Berceto, Donna Cenerina a Soragna, Il diavolo a Pietra Piana, Ottobono Terzi a Guardasone, La dama bianca di Pellegrino, Giacomo Pallavicino a Bargone, I due mastini di Rusino, Richida di Gusaliggio, Don Bernardino a Varano Melegari, Ranuccio I e le streghe, Altre storie......
Tutta tela editoriale di colore marrone con titoli e fregi in oro ai piati e dorso, sovraccoperta figurata a colori con titoli in giallo , formato in 4° grande cm. 22,5 x 31,5 , pagine 125 con 12 tavole a colori f/t a tutta pagina al solo recto del pittore Proferio Grossi. Condizioni usato, normali segni del tempo alla sovraccoperta, interno perfetto allo stato del nuovo , eccellente esemplare da collezione. Opera arricchita da dedica con autografi di pugno sia dell’autore (Marcheselli Tiziano) che del Pittore Proferio ( Grossi Proferio), dedica ad un personaggio molto conosciuto dell’editoria locale Parmense. Volume non comune di difficile reperibilità.
Il presente volume fa parte della mia collezione personale.




 

Cerca il titolo su

           

 

Chiedi un contatto per avere informazioni o eventuale acquisto del libro:
"Fantasmi e leggende dei castelli Parmigiani"
Utente verificato paolopr64 Telefono disponibile
vende "Fantasmi e leggende dei castelli Parmigiani"  di Tiziano Marcheselli , tavole del pittore Proferio ( Grossi) in provincia di Parma

Segui     Controlla le segnalazioni

Ha utilizzato Comprovendolibri oggi.

feedback positivi 100 positivi    

feedback positivi 100 positivi

Vedi tutti i Feedback

Tempo medio di risposta del venditore: entro 5 ore  (calcolato su 87 compravendite)

 

Condizioni di vendita per il libro "Fantasmi e leggende dei castelli Parmigiani":
Pagamenti accettati : Pagamento anticipato tramite Bonifico bancario o ricarica Postepay.

Invio tramite spedizioni raccomandate tracciabili ( pieghi di libri), il costo da quantificare al momento dell’ordine da aggiungere al prezzo del libro.


Per una maggiore sicurezza
richiedi una spedizione tracciabile
(come il Piego di Libri  Raccomandato)
e un recapito telefonico
 

Invia la tua richiesta per "Fantasmi e leggende dei castelli Parmigiani"

il tuo nome e cognome


 

il tuo indirizzo email
verifica attentamente che l'indirizzo sia corretto, altrimenti il venditore non potrà ricontattarti.


 

Chiedo INFORMAZIONI su questo libro
Desidero iniziare una TRATTATIVA
Desidero ACQUISTARE questo libro

Scrivi qui la tua richiesta:

se vuoi acquistare il libro, scrivi il tuo indirizzo per la spedizione

Non inserire link a siti esterni

IMPORTANTE
 LEGGERE MOLTO ATTENTAMENTE 

LIBRI DI SCUOLA, ma non solo

Per l'acquisto dei libri è VIVAMENTE CONSIGLIATO, onde evitare truffe, attenersi a questa semplice procedura:

  • richiedere una spedizione tracciabile (piego di libri raccomandato) ed esigere il codice per la tracciabilità
  • richiedere esclusivamente un sistema di pagamento sicuro (Paypal), non una ricarica Postepay
  • non utilizzare mai la formula "invia denaro a Familiari/Amici"
    il venditore non pagherà le commissioni ma tu non potrai avere la protezione acquirenti e quindi non potrai eventualmente aprire una contestazione e chiedere il rimborso
  • se non viene fornito il codice di tracciabilità E IL LIBRO NON ARRIVA, entro 45 giorni aprire una contestazione su Paypal per avere il rimborso

  • VERIFICARE IL CODICE ISBN DEL LIBRO

 
1) Una copia del messaggio verrà inoltrata anche a te per confermarti l'invio.
Poichè l'email potrebbe essere contrassegnata come spam, ti preghiamo di aggiungere *@comprovendolibri.it alla tua "lista bianca"
Se non la ricevi, verifica di aver inserito correttamente il tuo indirizzo email.

2) Controlla sempre le segnalazioni prima di effettuare il pagamento

3) Ricordiamo che la spedizione con "PIEGO DI LIBRI ORDINARIO" risulta essere NON TRACCIABILE e  quindi non da diritto ad alcun codice per monitorare lo stato di giacenza del pacco durante il suo spostamento. I tempi di consegna variano da 2 a 45 giorni.
Se chiedi la spedizione con "Piego di Libri ordinario", dichiari di accettare tutti i rischi e i pericoli, quali possono essere smarrimenti, furti, mancati recapiti da parte di portalettere appartenenti a Poste Italiane e di sollevare il venditore da ogni responsabilità inerente a queste problematiche in quanto non dipendenti dal suo operato.
NON SONO ACCETTATI FEEDBACK O SEGNALAZIONI INERENTI A QUESTA PROBLEMATICA.


D.LGS 205/2006 - D.LGS 21/2014
Aggiornato al 13 giugno 2014

Articolo 3
Definizioni

1. Ai fini del presente codice ove non diversamente previsto, si intende per :
a) consumatore o utente: la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta ;
...
c) professionista: la persona fisica o giuridica che agisce nell'esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un suo intermediario;

Articolo 63
Passaggio del rischio
1. Nei contratti che pongono a carico del professionista l’obbligo di provvedere alla spedizione dei beni il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore soltanto nel momento in cui quest’ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni.
2. Tuttavia, il rischio si trasferisce al consumatore gia’ nel momento della consegna del bene al vettore qualora quest’ultimo sia stato scelto dal consumatore e tale scelta non sia stata proposta dal professionista, fatti salvi i diritti del consumatore nei confronti del vettore.

gazzettaufficiale.it
Codiceconsumo.pdf

Se hai letto attentamente

per "Fantasmi e leggende dei castelli Parmigiani"

 

 

 

 




 
   
Contatti: staff@comprovendolibri.it
Segnalazione errori: assistenza@comprovendolibri.it
Informativa sulla Privacy (GDPR) e utilizzo dei cookies
rel. 6.5 Copyright 2000-20 SARAIN MARCO - Padova (IT) - p.IVA 05180180282