Accedi o Registrati
 
Librifolli - Alessandria
Titolo 
Autore 

 
ricerca avanzata
ricerca multipla


 

ricerca avanzata         ricerca multipla

BIBLIOTECA DI BABELE

Comprovendolibri.it utilizza cookies e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookies, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookies.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookies
.

chiudi
Comprovendodischi.it



Porta in Alto









 
Misopogon Libri Usati







 

 

 
 
HUMANITAS

 

HUMANITAS
 

Autore: Hans Friedrich Karl Günther
Editore: Edizioni AR - Padova
Anno:1970 Prima edizione
Collana: Collezione Europa - collana diretta da Adriano Romualdi
Condizioni: COME NUOVO
Categoria: FASCISMO GUNTHER EUGENETICA ESTREMA DESTRA TRADIZIONE EUROPEA TEORIA DELLA RAZZA TERZA POSIZIONE PRIME EDIZIONI LIBRI RARI CULT
ID titolo:46047162

"HUMANITAS" è in vendita da venerdì 15 settembre 2017 alle 13:38 in provincia di Parma

Note su "HUMANITAS":
Non c’è cosa più deprimente dell’appartenere a una moltitudine nello spazio. Né più esaltante dell’appartenere a una moltitudine nel tempo.
Hans Friedrich Karl Günther (Friburgo in Brisgovia, 16 febbraio 1891 – Friburgo in Brisgovia, 25 settembre 1968) è stato un antropologo tedesco. Fu un esponente della teoria della razza e sostenitore dell’eugenetica.
Le teoria di Günther sono inquadrabili all’interno del modello ideologico prevalente nell’Europa settentrionale in quegli anni. Günther suddivise la popolazione dell’Europa in sei razze, i nordici, i fàlici, gli occidentali, gli orientali, gli slavi, i baltici dell’est. Di queste razze, i nordici erano gli eletti, in quanto forza creativa della storia, mentre all’opposto vi erano gli ebrei, considerati un movimento di disturbo all’evoluzione europea, e i baltici dell’est, valutati come una razza inferiore. Invece Günther mostrava grande ammirazione per i mediterranei (occidentali), per gli alpini (orientali) e gli slavi. Il suo assistente Bruno Beger guidò una spedizione di alpinisti tedeschi in Tibet, che lo portò a giudicare i tibetani come intermedi fra i nordici e i mongoli, e quindi ’superiori’ agli altri asiatici in un’ottica di gerarchia razziale.
Questo breve saggio venne redatto dall’autore in polemica con certa mentalità provinciale di derivazione ottocentesca e patriottica secondo la quale lo spirito germanico sarebbe stato inconciliabile con la cultura classica. Al contrario, sostiene Gunther , l’Humanitas romana e la Megalopsychia degli Elleni furono , se non particolari modi di apparire , in linea con le concezioni nordico-ariane , e in ambito germanico diedero luogo a ideali analoghi.
Brossura morbida figurata a colori, titoli in nero , formato in 16° grande cm. 12 x 18,5 , pagine 34 , larga marginatura , condizioni usato allo stato del nuovo, sporadiche sottolineature a matita facilmente cancellabili . Al frontespizio eccezionale ed eloquente timbro di appartenenza di colore blu - SCUDO CON LA RUNA E DENTE DI LUPO -.
Terza Posizione è stata un’organizzazione extra-parlamentare di estrema destra fondata nel 1976 a Roma presso la Libreria Romana da Walter Spedicato, Roberto Fiore ( fondatore di Ordine Nuovo) , Gabriele Adinolfi e Peppe Dimitri. Inizialmente il nome di questo movimento rivoluzionario era Lotta Studentesca e successivamente venne editato in Terza Posizione . Il motto principale fu : Ne fronte rosso , ne reazione , Terza Posizione. Il simbolo adottato si ispirava alla runa wolfsangel, termine germanico che sta a significare dente di lupo, simbolo appartenuto anche alla divisione SS das reich. Eccezionale pezzo di storia recente , quasi un reperto archeologico di un periodo che ha fortemente segnato la nostra storia nazionale.
Il presente volume fa parte della mia collezione personale.







 

Cerca il titolo su

           

 

Chiedi un contatto per avere informazioni o eventuale acquisto del libro:
"HUMANITAS"
Utente verificato paolopr64 Telefono disponibile
vende "HUMANITAS"  di Hans Friedrich Karl Günther in provincia di Parma

Segui     Controlla le segnalazioni

Ha utilizzato Comprovendolibri 2 giorni fa.

feedback positivi 91 positivi    

feedback positivi 91 positivi

Vedi tutti i Feedback

Tempo medio di risposta del venditore: entro 5 ore  (calcolato su 79 compravendite)

Informazioni sul venditore:
FASCISMO GUNTHER EUGENETICA ESTREMA DESTRA TRADIZIONE EUROPEA TEORIA DELLA RAZZA TERZA POSIZIONE PRIME EDIZIONI LIBRI RARI CULT. Non c’è cosa più deprimente dell’appartenere a una moltitudine nello spazio. Né più esaltante dell’appartenere a una moltitudine nel tempo.
Hans Friedrich Karl Günther (Friburgo in Brisgovia, 16 febbraio 1891 – Friburgo in Brisgovia, 25 settembre 1968) è stato un antropologo tedesco. Fu un esponente della teoria della razza e sostenitore dell’eugenetica.
Le teoria di Günther sono inquadrabili all’interno del modello ideologico prevalente nell’Europa settentrionale in quegli anni. Günther suddivise la popolazione dell’Europa in sei razze, i nordici, i fàlici, gli occidentali, gli orientali, gli slavi, i baltici dell’est. Di queste razze, i nordici erano gli eletti, in quanto forza creativa della storia, mentre all’opposto vi erano gli ebrei, considerati un movimento di disturbo all’evoluzione europea, e i baltici dell’est, valutati come una razza inferiore. Invece Günther mostrava grande ammirazione per i mediterranei (occidentali), per gli alpini (orientali) e gli slavi. Il suo assistente Bruno Beger guidò una spedizione di alpinisti tedeschi in Tibet, che lo portò a giudicare i tibetani come intermedi fra i nordici e i mongoli, e quindi ’superiori’ agli altri asiatici in un’ottica di gerarchia razziale.
Questo breve saggio venne redatto dall’autore in polemica con certa mentalità provinciale di derivazione ottocentesca e patriottica secondo la quale lo spirito germanico sarebbe stato inconciliabile con la cultura classica. Al contrario, sostiene Gunther , l’Humanitas romana e la Megalopsychia degli Elleni furono , se non particolari modi di apparire , in linea con le concezioni nordico-ariane , e in ambito germanico diedero luogo a ideali analoghi.
Brossura morbida figurata a colori, titoli in nero , formato in 16° grande cm. 12 x 18,5 , pagine 34 , larga marginatura , condizioni usato allo stato del nuovo, sporadiche sottolineature a matita facilmente cancellabili . Al frontespizio eccezionale ed eloquente timbro di appartenenza di colore blu - SCUDO CON LA RUNA E DENTE DI LUPO -.
Terza Posizione è stata un’organizzazione extra-parlamentare di estrema destra fondata nel 1976 a Roma presso la Libreria Romana da Walter Spedicato, Roberto Fiore ( fondatore di Ordine Nuovo) , Gabriele Adinolfi e Peppe Dimitri. Inizialmente il nome di questo movimento rivoluzionario era Lotta Studentesca e successivamente venne editato in Terza Posizione . Il motto principale fu : Ne fronte rosso , ne reazione , Terza Posizione. Il simbolo adottato si ispirava alla runa wolfsangel, termine germanico che sta a significare dente di lupo, simbolo appartenuto anche alla divisione SS das reich. Eccezionale pezzo di storia recente , quasi un reperto archeologico di un periodo che ha fortemente segnato la nostra storia nazionale.
Il presente volume fa parte della mia collezione personale.






 

Condizioni di vendita per il libro "HUMANITAS":
Pagamenti accettati : Pagamento anticipato tramite Bonifico bancario o ricarica Postepay.

Invio tramite spedizioni raccomandate tracciabili ( pieghi di libri), il costo da quantificare al momento dell’ordine da aggiungere al prezzo del libro.


Per una maggiore sicurezza
richiedi una spedizione tracciabile
(come il Piego di Libri  Raccomandato)
e un recapito telefonico
 

Invia la tua richiesta per "HUMANITAS"

il tuo nome e cognome


 

il tuo indirizzo email
verifica attentamente che l'indirizzo sia corretto, altrimenti il venditore non potrà ricontattarti.


 

Chiedo INFORMAZIONI su questo libro
Desidero iniziare una TRATTATIVA
Desidero ACQUISTARE questo libro

Scrivi qui la tua richiesta:

se vuoi acquistare il libro, scrivi il tuo indirizzo per la spedizione

Non inserire link a siti esterni

IMPORTANTE:  LEGGERE MOLTO ATTENTAMENTE  

LIBRI DI SCUOLA, ma non solo

Per l'acquisto dei libri è VIVAMENTE CONSIGLIATO, onde evitare truffe, attenersi a questa semplice procedura:

  • richiedere una spedizione tracciabile (piego di libri raccomandato) ed esigere il codice per la tracciabilità
  • richiedere esclusivamente un sistema di pagamento sicuro (Paypal), non una ricarica Postepay
  • non utilizzare mai la formula "invia denaro a Familiari/Amici"
    il venditore non pagherà le commissioni ma tu non potrai avere la protezione acquirenti e quindi non potrai eventualmente aprire una contestazione e chiedere il rimborso
  • se non viene fornito il codice di tracciabilità E IL LIBRO NON ARRIVA, entro 45 giorni aprire una contestazione su Paypal per avere il rimborso

  • VERIFICARE IL CODICE ISBN DEL LIBRO

 
1) Una copia del messaggio verrà inoltrata anche a te per confermarti l'invio.
Poichè l'email potrebbe essere contrassegnata come spam, ti preghiamo di aggiungere *@comprovendolibri.it alla tua "lista bianca"
Se non la ricevi, verifica di aver inserito correttamente il tuo indirizzo email.

2) Controlla sempre le segnalazioni prima di effettuare il pagamento

3) Ricordiamo che la spedizione con "PIEGO DI LIBRI ORDINARIO" risulta essere NON TRACCIABILE e  quindi non da diritto ad alcun codice per monitorare lo stato di giacenza del pacco durante il suo spostamento. I tempi di consegna variano da 2 a 45 giorni.
Se chiedi la spedizione con "Piego di Libri ordinario", dichiari di accettare tutti i rischi e i pericoli, quali possono essere smarrimenti, furti, mancati recapiti da parte di portalettere appartenenti a Poste Italiane e di sollevare il venditore da ogni responsabilità inerente a queste problematiche in quanto non dipendenti dal suo operato.
NON SONO ACCETTATI FEEDBACK O SEGNALAZIONI INERENTI A QUESTA PROBLEMATICA.


D.LGS 205/2006 - D.LGS 21/2014
Aggiornato al 13 giugno 2014

Articolo 3
Definizioni

1. Ai fini del presente codice ove non diversamente previsto, si intende per :
a) consumatore o utente: la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta ;
...
c) professionista: la persona fisica o giuridica che agisce nell'esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un suo intermediario;

Articolo 63
Passaggio del rischio
1. Nei contratti che pongono a carico del professionista l’obbligo di provvedere alla spedizione dei beni il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore soltanto nel momento in cui quest’ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni.
2. Tuttavia, il rischio si trasferisce al consumatore gia’ nel momento della consegna del bene al vettore qualora quest’ultimo sia stato scelto dal consumatore e tale scelta non sia stata proposta dal professionista, fatti salvi i diritti del consumatore nei confronti del vettore.

gazzettaufficiale.it
Codiceconsumo.pdf

Se hai letto attentamente

per "HUMANITAS"

 

 

 

 




 
   
Contatti: staff@comprovendolibri.it
Segnalazione errori: assistenza@comprovendolibri.it
Informativa sulla Privacy (GDPR) e utilizzo dei cookies
rel. 6.5 Copyright 2000-20 SARAIN MARCO - Padova (IT) - p.IVA 05180180282