Accedi o Registrati
 
Librifolli - Alessandria
Titolo 
Autore 

 
ricerca avanzata
ricerca multipla


 

ricerca avanzata         ricerca multipla

BIBLIOTECA DI BABELE

Comprovendolibri.it utilizza cookies e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookies, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookies.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookies
.

chiudi
Comprovendodischi.it



Porta in Alto









 
Misopogon Libri Usati







 

 

 
 
PAOLO TOSCHI E IL SUO TEMPO. LE LETTERE DI UN INCISORE DAL FONDO DEL MUSEO GLAUCO LOMBARDI.

 

PAOLO TOSCHI E IL SUO TEMPO. LE LETTERE DI UN INCISORE DAL FONDO DEL MUSEO GLAUCO LOMBARDI.
 

Autore: Mavilla Anna ( a cura di )
Editore: UGO GUANDA EDITORE - PARMA
Anno:1992
Collana: Collana La Biblioteca della Pilotta
Condizioni: COME NUOVO
Categoria: ARTE INCISIONE ARCHITETTURA PITTURA STORIA LOCALE PARMA PAOLO TOSCHI
ID titolo:45317974

"PAOLO TOSCHI E IL SUO TEMPO. LE LETTERE DI UN INCISORE DAL FONDO DEL MUSEO GLAUCO LOMBARDI." è in vendita da mercoledì 26 luglio 2017 alle 13:58 in provincia di Parma

Note su "PAOLO TOSCHI E IL SUO TEMPO. LE LETTERE DI UN INCISORE DAL FONDO DEL MUSEO GLAUCO LOMBARDI.":
Paolo Toschi (Parma, 7 giugno 1788 – Parma, 30 luglio 1854) è stato un incisore e architetto italiano, tra i maggiori protagonisti della vita artistica e culturale parmigiana del XIX secolo.Nato a Parma nel 1788, sin dall’adolescenza si distinse per l’abilità nel disegno: allievo inizialmente di Biagio Martini, nel 1809 si trasferì a Parigi, dove approfondì le sue conoscenze sulla grafica e sulla tecnica dell’acquaforte presso gli studi di Charles Bervic, del fiammingo Oortmann e di François Gérard. Dalla Francia importò una nuova idea per una macchina che tirasse linee sinuose nelle lastre di rame, realizzata e perfezionata da Pietro Amoretti. Divenuto Maestro d’incisione, nel 1819 fece ritorno in patria e divenne insegnante presso l’Accademia delle Belle Arti, di cui venne nominato direttore nel 1820. Sostenuto dall’amico Antonio Isac, iniziò a copiare all’acquerello gli affreschi del Correggio e ad inciderne su rame il disegno: le stampe, diffuse in tutta Europa, contribuirono a fare di Parma una delle tappe del Grand Tour in Italia dei giovani nobili dell’epoca.
Affiancò Nicola Bettoli nella progettazione della facciata del Teatro Regio di Parma, nella decorazione interna del Ridotto del teatro, nella distribuzione planimetrica della Galleria Nazionale e progettò l’imponente struttura del colonnato del braccio occidentale del Palazzo della Pilotta.
Ammesso, come molti intellettuali parmensi del tempo (tra cui Pietro Giordani, Macedonio Melloni e Antonio Gallenga) alla corte ducale, si avvicinò agli ideali liberali e risorgimentali: solo la stima di cui godeva presso la duchessa gli evitò l’esilio, ma le sue idee politiche gli costarono, nel 1849, la destituzione dalle cariche che ricopriva sotto il governo del duca Carlo III . L’anno successivo venne reintegrato nel suo ufficio, ma si spense pochi anni dopo.
Notevole fu anche l’attività di Paolo Toschi come architetto: Soprintendente alle fabbriche ducali durante il governo della duchessa Maria Luigia d’Austria, rivide e approvò i progetti della quasi totalità delle opere pubbliche eseguite nel ducato di Parma in tale periodo.
Tutta tela editoriale con titolo oro al dorso, elegante sovraccoperta figurata a colori con titoli al nero e rosso con incisione ovale al centro, custodia cartonata figurata con bella incisione dell’artista in ovale. Formato in 4° cm. 20 x 28 , bel ritratto del Toschi in antiporta , pagine XXXII + 1007 , numerose tavole a colori in b/n e colori n/t e f/t , anche a tutta pagina. Condizioni usato , minimi segni del tempo alla custodia cartonata, volume in perfette condizioni, allo stato del nuovo. Fondamentale opera di riferimento sull’artista , volume in elegantissina veste editoriale.
Il presente volume in vendita fa parte della mia collezione personale.



 

Cerca il titolo su

           

 

Chiedi un contatto per avere informazioni o eventuale acquisto del libro:
"PAOLO TOSCHI E IL SUO TEMPO. LE LETTERE DI UN INCISORE DAL FONDO DEL MUSEO GLAUCO LOMBARDI."
Utente verificato paolopr64 Telefono disponibile
vende "PAOLO TOSCHI E IL SUO TEMPO. LE LETTERE DI UN INCISORE DAL FONDO DEL MUSEO GLAUCO LOMBARDI."  di Mavilla Anna ( a cura di ) in provincia di Parma

Segui     Controlla le segnalazioni

Ha utilizzato Comprovendolibri 2 giorni fa.

feedback positivi 91 positivi    

feedback positivi 91 positivi

Vedi tutti i Feedback

Tempo medio di risposta del venditore: entro 5 ore  (calcolato su 79 compravendite)

Informazioni sul venditore:
ARTE INCISIONE ARCHITETTURA PITTURA STORIA LOCALE PARMA PAOLO TOSCHI. Paolo Toschi (Parma, 7 giugno 1788 – Parma, 30 luglio 1854) è stato un incisore e architetto italiano, tra i maggiori protagonisti della vita artistica e culturale parmigiana del XIX secolo.Nato a Parma nel 1788, sin dall’adolescenza si distinse per l’abilità nel disegno: allievo inizialmente di Biagio Martini, nel 1809 si trasferì a Parigi, dove approfondì le sue conoscenze sulla grafica e sulla tecnica dell’acquaforte presso gli studi di Charles Bervic, del fiammingo Oortmann e di François Gérard. Dalla Francia importò una nuova idea per una macchina che tirasse linee sinuose nelle lastre di rame, realizzata e perfezionata da Pietro Amoretti. Divenuto Maestro d’incisione, nel 1819 fece ritorno in patria e divenne insegnante presso l’Accademia delle Belle Arti, di cui venne nominato direttore nel 1820. Sostenuto dall’amico Antonio Isac, iniziò a copiare all’acquerello gli affreschi del Correggio e ad inciderne su rame il disegno: le stampe, diffuse in tutta Europa, contribuirono a fare di Parma una delle tappe del Grand Tour in Italia dei giovani nobili dell’epoca.
Affiancò Nicola Bettoli nella progettazione della facciata del Teatro Regio di Parma, nella decorazione interna del Ridotto del teatro, nella distribuzione planimetrica della Galleria Nazionale e progettò l’imponente struttura del colonnato del braccio occidentale del Palazzo della Pilotta.
Ammesso, come molti intellettuali parmensi del tempo (tra cui Pietro Giordani, Macedonio Melloni e Antonio Gallenga) alla corte ducale, si avvicinò agli ideali liberali e risorgimentali: solo la stima di cui godeva presso la duchessa gli evitò l’esilio, ma le sue idee politiche gli costarono, nel 1849, la destituzione dalle cariche che ricopriva sotto il governo del duca Carlo III . L’anno successivo venne reintegrato nel suo ufficio, ma si spense pochi anni dopo.
Notevole fu anche l’attività di Paolo Toschi come architetto: Soprintendente alle fabbriche ducali durante il governo della duchessa Maria Luigia d’Austria, rivide e approvò i progetti della quasi totalità delle opere pubbliche eseguite nel ducato di Parma in tale periodo.
Tutta tela editoriale con titolo oro al dorso, elegante sovraccoperta figurata a colori con titoli al nero e rosso con incisione ovale al centro, custodia cartonata figurata con bella incisione dell’artista in ovale. Formato in 4° cm. 20 x 28 , bel ritratto del Toschi in antiporta , pagine XXXII + 1007 , numerose tavole a colori in b/n e colori n/t e f/t , anche a tutta pagina. Condizioni usato , minimi segni del tempo alla custodia cartonata, volume in perfette condizioni, allo stato del nuovo. Fondamentale opera di riferimento sull’artista , volume in elegantissina veste editoriale.
Il presente volume in vendita fa parte della mia collezione personale.


 

Condizioni di vendita per il libro "PAOLO TOSCHI E IL SUO TEMPO. LE LETTERE DI UN INCISORE DAL FONDO DEL MUSEO GLAUCO LOMBARDI.":
Pagamenti accettati : Pagamento anticipato tramite Bonifico bancario o ricarica Postepay.

Invio tramite spedizioni raccomandate tracciabili ( pieghi di libri), il costo da quantificare al momento dell’ordine da aggiungere al prezzo del libro.


Per una maggiore sicurezza
richiedi una spedizione tracciabile
(come il Piego di Libri  Raccomandato)
e un recapito telefonico
 

Invia la tua richiesta per "PAOLO TOSCHI E IL SUO TEMPO. LE LETTERE DI UN INCISORE DAL FONDO DEL MUSEO GLAUCO LOMBARDI."

il tuo nome e cognome


 

il tuo indirizzo email
verifica attentamente che l'indirizzo sia corretto, altrimenti il venditore non potrà ricontattarti.


 

Chiedo INFORMAZIONI su questo libro
Desidero iniziare una TRATTATIVA
Desidero ACQUISTARE questo libro

Scrivi qui la tua richiesta:

se vuoi acquistare il libro, scrivi il tuo indirizzo per la spedizione

Non inserire link a siti esterni

IMPORTANTE:  LEGGERE MOLTO ATTENTAMENTE  

LIBRI DI SCUOLA, ma non solo

Per l'acquisto dei libri è VIVAMENTE CONSIGLIATO, onde evitare truffe, attenersi a questa semplice procedura:

  • richiedere una spedizione tracciabile (piego di libri raccomandato) ed esigere il codice per la tracciabilità
  • richiedere esclusivamente un sistema di pagamento sicuro (Paypal), non una ricarica Postepay
  • non utilizzare mai la formula "invia denaro a Familiari/Amici"
    il venditore non pagherà le commissioni ma tu non potrai avere la protezione acquirenti e quindi non potrai eventualmente aprire una contestazione e chiedere il rimborso
  • se non viene fornito il codice di tracciabilità E IL LIBRO NON ARRIVA, entro 45 giorni aprire una contestazione su Paypal per avere il rimborso

  • VERIFICARE IL CODICE ISBN DEL LIBRO

 
1) Una copia del messaggio verrà inoltrata anche a te per confermarti l'invio.
Poichè l'email potrebbe essere contrassegnata come spam, ti preghiamo di aggiungere *@comprovendolibri.it alla tua "lista bianca"
Se non la ricevi, verifica di aver inserito correttamente il tuo indirizzo email.

2) Controlla sempre le segnalazioni prima di effettuare il pagamento

3) Ricordiamo che la spedizione con "PIEGO DI LIBRI ORDINARIO" risulta essere NON TRACCIABILE e  quindi non da diritto ad alcun codice per monitorare lo stato di giacenza del pacco durante il suo spostamento. I tempi di consegna variano da 2 a 45 giorni.
Se chiedi la spedizione con "Piego di Libri ordinario", dichiari di accettare tutti i rischi e i pericoli, quali possono essere smarrimenti, furti, mancati recapiti da parte di portalettere appartenenti a Poste Italiane e di sollevare il venditore da ogni responsabilità inerente a queste problematiche in quanto non dipendenti dal suo operato.
NON SONO ACCETTATI FEEDBACK O SEGNALAZIONI INERENTI A QUESTA PROBLEMATICA.


D.LGS 205/2006 - D.LGS 21/2014
Aggiornato al 13 giugno 2014

Articolo 3
Definizioni

1. Ai fini del presente codice ove non diversamente previsto, si intende per :
a) consumatore o utente: la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta ;
...
c) professionista: la persona fisica o giuridica che agisce nell'esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un suo intermediario;

Articolo 63
Passaggio del rischio
1. Nei contratti che pongono a carico del professionista l’obbligo di provvedere alla spedizione dei beni il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore soltanto nel momento in cui quest’ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni.
2. Tuttavia, il rischio si trasferisce al consumatore gia’ nel momento della consegna del bene al vettore qualora quest’ultimo sia stato scelto dal consumatore e tale scelta non sia stata proposta dal professionista, fatti salvi i diritti del consumatore nei confronti del vettore.

gazzettaufficiale.it
Codiceconsumo.pdf

Se hai letto attentamente

per "PAOLO TOSCHI E IL SUO TEMPO. LE LETTERE DI UN INCISORE DAL FONDO DEL MUSEO GLAUCO LOMBARDI."

 

 

 

 




 
   
Contatti: staff@comprovendolibri.it
Segnalazione errori: assistenza@comprovendolibri.it
Informativa sulla Privacy (GDPR) e utilizzo dei cookies
rel. 6.5 Copyright 2000-20 SARAIN MARCO - Padova (IT) - p.IVA 05180180282