Accedi o Registrati
Librifolli - Alessandria
Titolo 
Autore 

 
ricerca avanzata
ricerca multipla
ricerca avanzata | ricerca multipla    
BIBLIOTECA DI BABELE

Comprovendolibri.it utilizza cookies e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookies, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookies.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookies
.

chiudi
Comprovendodischi.it



Porta in Alto









 
Misopogon Libri Usati











 

 

 
  Le Recensioni dei lettori
  La Piazza di Comprovendolibri    Forum Libri
Per poter inserire i messaggi in questo forum necessario registrarsi





#62202 - Il tuo bacio tra mille di Marianna Vidal

Napoli,  gioved 20 luglio 2017 alle 14:17
 

Esce mercoled su Amazon, ma ho avuto la fortuna di leggerlo in anteprima e ve lo consiglio vivamente, perch scritto bene, romantico e coinvolgente.
L’autrice Marianna Vidal, da poco sul mercato editoriale, ma i suoi libri sono interessanti e non scontati.

Il tuo bacio tra mille racconta la storia d’amore di Federica e Pablo.
Non potrebbero essere pi diversi, ma l’amore non conosce barriere.


Pablo una star nel panorama della musica e Federica lo segue da quando aveva tredici anni. Per il suo quindicesimo compleanno i genitori le regalano i biglietti per partecipare al concerto del suo mito e quel giorno speciale accade qualcosa di inaspettato: Pablo scende dal palco e la invita a salire sulla scena con lui.
Il sogno sembra diventare realt, ma solo un’illusione, perch dietro la maschera del cantante gentile e disponibile con le fans si nasconde un uomo cinico e scontroso. Almeno, questa l’opinione di Federica, che dopo quel concerto, decide di non seguire pi il suo cantante preferito.
Undici anni dopo, per, si ritrova faccia a faccia con il suo passato, quando il suo capo le dice che l’unico modo per assicurarsi la promozione che aspetta da tempo, dovr seguire Pablo Echevarra a Ischia, dove si rifugiato, per isolarsi dal mondo, per scrivere a quattro mani una biografia sulla vita dell’artista.
Nonostante le iniziali reticenze, dovr presto ricredersi, perch lui non affatto come immaginava...
Pablo ha deciso di prendere tempo, interrompendo il tour mondiale, per rinchiudersi in una villa, su un’isola flagellata dall’inverno, e scoprire cosa vuole fare della sua vita, quando Mauricio, il suo manager, gli rivela di aver stretto un accordo con una rivista per ottimizzare quella pausa... Vorrebbe strozzarlo, ma quando la giornalista inviatagli dalla rivista Famosi fa il suo ingresso nella sua vita, chiaro che qualcosa non torna... Sembra quasi che Federica Bocci ce l’abbia con lui... Ma perch? Non riesce proprio a capirne il motivo. Di solito lui piace alle donne. E’ chiaro che le nasconde qualcosa... Ma cosa?
Far di tutto per scoprirlo, stando attento a non rivelare il suo di segreto.


Navila  

#61833 - I cento colori del blu di Amy Hamon

Napoli,  mercoled 8 marzo 2017 alle 09:37
Messaggio collegato al #61832.
 

Se interessati, trovate la recensione sul blog Leggo Rosa. Buona lettura.


Navila  

#61832 - I cento colori del blu di Amy Hamon

Napoli,  mercoled 8 marzo 2017 alle 09:37
 

Buongiorno.
Ho postato ieri la recensione a ’I cento colori del blu’ di Amy Hamon un libro molto intenso su una figura femminile ricca di sfumature, Blue, che abbandonata dalla madre tossica, impara a sopravvivere alla vita.
Durante il percorso della sua esistenza iincontra persone che le vogliono bene, prima Jimmy e poi Darcy. Il primo la crescer come un padre, il secondo, invece, si presenta come il suo professore di letteratura europea, ma presto si trasforma in un amico e infine nell’amore della sua vita.
Un personaggio bellissimo, quello del professore inglese, giunto in America, per realizzare il suo sogno. A ventidue anni gi laureato e realizzato. L’opposto di Blue, che prima lo provoca per istinto di sopravvivenza ed infine se ne innamora perdutamente, senza speranza, perch il peso del passato la schiaccia... Darcy le insegner a credere in se stessa e le mostrer un mondo pieno di colori, il suo. Congliatissimo!


Navila  

#61559 - Gli Enigmi di Polifemo

Napoli,  sabato 31 dicembre 2016 alle 17:31
 

Un libro enigmatico, come il titolo. Comincia come un racconto che si sviluppa in questi giorni, fine 2016 inizio 2017, poi prende una piega un po’ fantasy, con risvolti storici e mistici. La trama ruota intorno ad un gruppo di ragazzi che hanno inventato un super-computer, Polifemo, molto lontano dalle caratteristiche tipiche dei computer. Il suo esprimersi per ologrammi, che dovrebbero aiutare i protagonisti a risolvere i misteri, diverta una sorta di interpretazione dell’oracolo. La coincidenza del fatto che uno dei protagonisti si chiama Ulisse, scivola verso una realt che appare poco casuale. La quotidianit comincia a legarsi a fatti storici, epici e al destino dell’intera umanit, con un segreto che emerge man mano che il racconto di sviluppa.
Anche se evidente l’inesperienza dell’autore, che si cela dietro uno pseudonimo, il libro scritto bene e promette di trasformarsi in una trilogia.


[Utente non registrato]

#61498 - Dopo di te di Jojo Moyes

Napoli,  luned 12 dicembre 2016 alle 16:00
 

La vita continua, anche se non pi la stessa, ma non pensate che sia solo sofferenza, perch la sottovalutate. L’esistenza, invece, ti sorprende, ti addolora, ti stimola e ti spinge ad andare avanti, regalandoti emozioni irrefrenabili. Will non c’ pi e Louisa deve fare i conti con la sua assenza. Le sembra impossibile, ma giorno dopo giorno scopre che le persone che apparentemente ci lasciano continuano a camminare al nostro fianco, nella nuova quotidianit, dove la loro consistenza diversa, ma sempre indispensabile. Corri Lou, corri incontro alla vita.
Se siete curiosi di leggere la recensione di Leggo Rosa, fate un salto sul nostro blog.


Navila  

#61497 - Dopo di te di Jojo Moyes

Napoli,  luned 12 dicembre 2016 alle 16:00
 

La vita continua, anche se non pi la stessa, ma non pensate che sia solo sofferenza, perch la sottovalutate. L’esistenza, invece, ti sorprende, ti addolora, ti stimola e ti spinge ad andare avanti, regalandoti emozioni irrefrenabili. Will non c’ pi e Louisa deve fare i conti con la sua assenza. Le sembra impossibile, ma giorno dopo giorno scopre che le persone che apparentemente ci lasciano continuano a camminare al nostro fianco, nella nuova quotidianit, dove la loro consistenza diversa, ma sempre indispensabile. Corri Lou, corri incontro alla vita.
Se siete curiosi di leggere la recensione di Leggo Rosa, fate un salto sul nostro blog.


Navila  

#61448 - Una dichiarazione d’amore al genere rosa

Napoli,  venerd 18 novembre 2016 alle 12:28
 

Cinque anni fa Aidan Tyler ha lasciato New York sul carro dei vincitori, diretto verso il sole e il divertimento della California. Fresco di Premio Pulitzer grazie al suo primo libro, coccolato dalla critica e forte di un notevole numero di copie vendute, era certo che quello fosse solo l’inizio di una luminosa e duratura carriera. Peccato che le cose non stiano andando proprio cos: il suo primo libro rimasto l’unico, l’agente letterario e l’editore gli stanno con il fiato sul collo perch consegni il secondo, per il quale ha gi incassato un lauto anticipo. Un romanzo che Aidan proprio non riesce a scrivere. Disperato e a corto di idee, in cerca di ispirazione prova a rientrare nella sua citt natale, l dove tutto iniziato. E sar proprio a New York che conoscer Laurei, scrittrice di romanzi rosa molto prolifica. Gi, ’rosa’: un genere che Aidan disprezza. Perch secondo lui quella robaccia e non letteratura. E chiunque al giorno d’oggi capace di scrivere una banale storia d’amore... O no?



Ho appena finito di leggere questo libro e ve lo consiglio di cuore. E’ scritto bene e molto divertente. Ho adorato il personaggio di Aiden Tyler. Un personaggio ricco di sfumature. Lo schema quello solito della Premoli, con un rapporto odio - amore, ma questa volta l’autrice mescola bene le carte, rendendo piacevole la lettura. A mio giudizio tra i migliori dell’autrice.

Se siete curiosi di leggere la recensione, la trovate sul blog LEGGO ROSA!

Buona lettura!


Navila  

#61436 - Io prima di te di Jojo Moyes

Napoli,  venerd 11 novembre 2016 alle 12:46
 


Ho appena finito di scrivere la mia personale recensione sul blog Leggo Rosa e sono ancora scossa dalle intense emozioni che ti lascia questo libro.
Preparati a mettere in discussione tutta te stessa, perch dovrai essere forte e sapere che l’amore si esprime in forme diverse.
Questa la storia di Lou e continuer a seguirla nel suo percorso personale, ma, credetemi, vale la pena conoscere Will... Da leggere!


Navila  

#61425 - Una serata con Merilyn Monroe di Lucy Holliday

Napoli,  mercoled 2 novembre 2016 alle 19:13
 

Ho letto e recensito questo libro per il blog Leggo Rosa. Se siete curiosi di leggere i dettagli, passate a trovarci.
In breve posso dirvi che il secondo volume di una trilologia carina, ma nel complesso dispersiva. Vi sono indubbiamente elementi interessanti, come la presenza di Marilyn Monroe nel salotto di casa, che per noi amanti del vintage il massimo, ma il nucleo centrale della storia potrebbe svilupparsi in un solo romanzo, senza trascinare tutto per tre libri. A parte questo, la storia scorrevole e piacevole. Per questo motivo, sento di potervi dire che ha sicuramente degli elementi positivi, che sono per concessi con il contagocce per giustificare una scelta editoriale discutibile. Non servono tre libri per raccontare la storia d’amore di Libby e Olly, ma il denaro conta pi della coerenza narrativa.


Navila  

#61417 - Danza per me di Emily Pigozzi

Napoli,  marted 25 ottobre 2016 alle 15:07
 

Seguo Emily Pigozzi da qualche tempo, ma questo il primo libro che leggo di lei. Rapita da qusta bellissima copertina, mi sono lanciata nella lettura e l’ho divorato in poche ore.

Un punto forte? Non un erotico scontato. Il sesso solo la manifestazione dei sentimenti, che danzano intorno a noi, fino a quando non si incontrano, svelandosi.
Bianca tenera, dolce e piena di passione. Solo che la sua vitalit bloccata in un corpo perfetto, che si muove a passi di danza classica, nascondendo sotto l’apparenza fredda e scostante, un cuore palpitante, che non aspetta altro di essere messo a nudo. Max l, nel momento giusto, su quel treno che la porta a Roma. Deve decidere in pochi attimi se dare una svolta alla sua vita o continuare a camminare sullo binario. Bianca rischia, come non ha mai fatto in vita sua e quell’avventura le rapisce il cuore, perch dopo quei giorni vissuti senza tempo, domande e domani, nulla sar come prima. Da quel momento danzer solo per il suo misterioso amante, che la segue in silenzio, come una misteriosa ombra, che non la lascia mai sola. ora lei danza solo per lui! La recensione sul nostro blog, Leggo Rosa.


Navila  

 
#61416 - Un conte da sedurre di Christine Merrill

Napoli,  marted 25 ottobre 2016 alle 12:49
 


Ladies in Disgrace n.1

Londra, 1815 - Quando il marito la lascia, Lady Emily si reca a Londra pretendendo una spiegazione e scopre sconvolta che Adrian diventato cieco. Decide quindi di sedurlo fingendo di essere una sconosciuta, nella speranza che il conte conceda a un’amante la confidenza e l’intimit che ha negato a lei. Lo stratagemma le permette di stabilire con il marito un rapporto di complicit che prima non aveva, di aiutarlo a ritrovare interesse per la vita e di accendere tra di loro la passione. Ma dopo un’infuocata notte d’amore, improvvisamente Adrian capisce di voler tornare da Emily, sua moglie. Come reagir quando scoprir che l’amante e la sua sposa sono la stessa persona?



Il nostro giudizio su questo libro nel complesso positivo. La storia decisamente carina e stuzzicante, ma il modo in cui la scrittrice la sviluppa non la potenzia al massimo delle sue possibilit ed questo forse il limite di una storia davvero interessate, che esce dai soliti clich. Se siete curiosi, leggete la recensione di Leggo Rosa sul nostro blog.


Navila  

#61400 - Mogli e figlie di Elizabeth Gaskell

Napoli,  luned 17 ottobre 2016 alle 12:49
 

Questo romanzo finito sulla mia scrivania come regalo per il mio compleanno ed stata una trovata veramente felice, perch me ne sono innamorata.

E’ l’ultimo scritto della nostra Elizabeth Gaslkell e nella sua maturit letteraria, ci regala dei personaggi indimenticabili, che sapranno rubarvi il cuore. Se siete curiosi, leggete la recensione sul blog Leggo Rosa e fatemi sapere cosa ne pensate anche voi!


Navila  

#61399 - Tutta colpa di New York di Cassandra Rocca dal blog Leggo Rosa

Napoli,  domenica 16 ottobre 2016 alle 12:27
 

Mi sono imbattuta in questo libro per caso, perch cercavo qualcosa da leggere e il nome di Cassandra Rocca tornava spesso, cos mi sono decisa a sfogliarlo, anche se il booktrailer di allora non mi piaceva affatto, non so se stato rifatto... L’idea del Natale, per, mi stimolava e cos mi sono buttata e ho scoperto una scrittrice che nelle mie corde. E’ vero, forse a tratti il romanzo scontato, ma nel complesso molto carino e aggancia. Ecco, il potere della Rocca! E’ quello di prendere il lettore al laccio dall’inizio con elementi azzeccati e ti spingono a continuare la lettura fino alla fine. E’ come se ti rapisse, trasportandoti in un mondo fatto di romanticismo... Mi piace e penso che questa sua capacit si alla base del suo successo! Se siete curiosi, sul blog Leggo Rosa, troverete la recensione completa a questo libro!


Navila  

#61245 - L’amore quando meno te lo aspetti di Silvia Cossio recensione del blog Leggo Rosa

Napoli,  venerd 5 agosto 2016 alle 15:41
 

L’amore quando meno te lo aspetti una storia frizzante, allegra e moderna.
Sabina, la protagonista, una ragazza in gamba. A ventisei anni pu contare su una laurea in veterinaria e un lavoro in uno studio, che le piace molto. Vive con la mamma, dopo la morte del padre e insieme formano una bella squadra, fino a quando un giorno, qualcosa cambia.
La mamma, rimasta vedova abbastanza giovane, decide di riprovarci e conosciuto un uomo della sua stessa et lo frequenta in segreto, per non sconvolgere l’equilibrio familiare, ma quando capisce che pu essere la persona giusta per lei, lo invita a casa, per presentarlo alla figlia.
Non proprio quello che si aspettava Sabina e infatti stenta a crederci, ma la societ cambiata e cose come queste sono molto pi frequenti.
Niente di strano, Stefano sembra un uomo assennato, con le spalle coperte e mostra un sincero interesse per sua madre. Cos, Sabina, dopo l’iniziale sorpresa, accoglie il futuro patrigno con simpatia.
In fondo sua madre giovane e merita di rifarsi una vita e Stefano sembra veramente interessato a lei. Certo, se ci si sofferma a pensare che per sua madre la seconda volta che corona il suo sogno d’amore, mentre lei stenta a trovare uno straccio di uomo che le interessi almeno un pochino, la questione cambia. Ma giusto cos! Nella vita non bisogna essere egoiste e negative. Capiter anche a lei, prima o poi! Per il momento si godr il suo appartamento da single. La mamma, infatti, andr a vivere da lui!
S, ma qualcosa continua a roderle dentro, perch se vero che disporr di un intero appartamento, tutto a sua disposizione, altrettanto vero che ad uscire dal palazzo, come sposa, non sar lei, come ci si aspetterebbe, ma sua madre! Che imbarazzo! Ma l’amore non segue regole precise e poi, ad essere sincera, i due figli di Stefano, Luca e Dennis non sono niente male e chiss che non si riesca a consolidarare maggiormente i rapporti familiari!
Luca un ragazzo decisamente carino, nell’aspetto e nei modi, ma lei ha un debole per Dennis, che non sembra disdegnare le sue attenzioni. Peccato che sia affetto da una forte allergia alla verginit. S, avete letto bene, Sabina vergine e anche se la cosa pu sembrare inusuale, nella societ in cui viviamo, stata una scelta consapevole, non imposta dall’esterno e neanche perseguita con convinzione religiosa. E’ andata cos. Non ha mai trovato qualcuno per cui provasse un passione travolgente e le priorit sono sempre state altre. Fino ad ora, perch da quando ha conosciuto Dennis, purtroppo, non fa altro che pensare a quello. Come liberarsi di questa fastidiosa prima volta, per approdare nel letto giusto?
Ad essere sincere Sabina non sembra proprio una alle prime armi e nonostante la loro situazione si sia alquanto complicata, dopo il matrimonio dei loro genitori, entrambi sono propensi ad un’avventura e cos, gettati al vento i timori e le titubanze, decidono di consumare una magica notte d’amore. Evviva pensa Sabina, finalmente riuscir a perdere la verginit con l’uomo che ho sempre desiderato. E non importa se per arrivare al suo scopo ha dovuto fargli credere che non lo . Ma ad ogni soluzione, c’ un nuovo problema. Sembra che il destino voglia opporsi in tutti i modi e a Sabina non resta che sguainare la spada e combattere contro tutti i suoi nemici, per il trionfo dell’amore.
Ci riuscir? Tra battute esilaranti e situazioni imbarazzanti, si sviluppa questa storia d’amore di altri tempi, che conserva un gusto decisamente moderno.
Prima di lasciarvi alla lettura di questo libro, devo dirvi che la narrazione scorre fluida e leggera, senza mai diventare pesante e se amate gli animali troverete pane per i vostri denti, perch Sabina li adora.


Navila  

#61243 - Un libertino dal cuore di ghiaccio Lisa Kleypas recensione del Blog Leggo Rosa

Napoli,  venerd 5 agosto 2016 alle 13:38
 

Con Un libertino dal cuore di ghiaccio Lisa Kleypas torna con le sue note capacit narrative, portandoci nell’Inghilterra del 1875 e pi precisamente nello Hampshire.
E’ da poco morto il giovane conte Theo Ravanel, che lascia una moglie, lady Kathleen Trenear e tre sorelle, Helen, dolce, timida e bellissima e le gemelle Cassandra e Pandora, inseparabili e giosamente irrefrenabili. A parte loro, l’eredit comprende il titolo di conte, con la relativa tenuta ed i terreni adiacenti e un bellissimo plazzzo a Londra. Putroppo Eversby Priory, la tenuta in campagna, dove alloggiano moglie e sorelle del defunto conte, non solo gravata da debiti, ma anche in pessimo stato. E come se questo non bastasse, c’ una numerosa schiera di persone che dipendono dalla tenuta e rischiano, dunque, di perdere la casa ed il lavoro, mettendo in pericolo la sopravvivenza della loro famiglie.
Devon Ravanel, cugino del defunto e suo unico erede, dovrebbe fare fronte a tutto questo. Cos appresa la notizia, il nuovo conte si reca nei suoi nuovi possedimenti, con il solo scopo di censirli e venderli al migliore offerente, per liberarsene quanto prima.
Chi lo conosce sa bene che non esiste la minima possibilit che si faccia carico di un tale fardello, ma la sufficienza ed il disprezzo della vedova di Theo, la bellissima lady Kathleen hanno il potere di incrinare le sue pi ferme convinzioni.
West Ravanel, fratello di Devon e compagno di mille avventure, stenta a credere alle sue proprie orecchie: dovrebbero rinunciare alle loro vite dissolute per affrontare una sfida impossibile e cio riportare alla prosperit una tenuta lasciata alla rovina. Tutto questo per dimostrare a una donna che si sbaglia e che loro possono farcela? Ma assurdo! Meglio tornare a Londra, ai propri vizi e alle proprie debolezze. In fondo sono scapoli, dissoluti e assolutamente cinici.
Almeno, cos pensava lui, perch inspiegabilmente Devon accetta la sfida e chiede il suo aiuto. Cos quella che sembrava un piccolo intoppo nella loro carriera di dissoluti viveur diventa un’occasione di crescita e di riscatto per entrambi i fratelli.
Il merito senza dubbio delle donne di Eversby Priory e in particolare di Kathleen, che come vedova del defunto conte disposta a prendersi cura delle cognate, anche lontano dalla tenuta, se necessario, ma la sua speranza che quell’uomo dal cuore di ghiaccio si convinca a lottare per salvare il patrimonio di Theo. Per quanto la riguarda, far quanto in suo potere per aiutarlo.
E nonostante mille dubbi e altrettanti ripensamenti, Devon, dicevamo prima, alla fine accetta e si ritrova a vivere una delle avventure pi complicate ed eccitanti della sua vita e tutto per vincere la diffidenza di quella donna che sembra avergli rapito la mente ed il cuore.
La storia passionale e romantica dei due protagonisti fa da cornice alle vicende della famiglia Ravanel, che con il lutto si trova a rivedere i suoi progetti per il futuro.
Con maestria e bravura, la Kleypas tratteggia i diversi personaggi della storia, regalando ad ognuno una propria dimensione nello sviluppo della trama. Il tutto senza appesantire la narrazione, che conserva fluidit e scorrevolezza.
Anche il riscatto di West da bevitore incallito a valido braccio destro del fratello avviene gradualmente, senza mai diventare noioso o pesante.
Lo stesso vale per il personaggio di Helen, cos timida, riservata e gentile, eppure dotata di una sua ferma volont. Per non parlare dell’amico dei fratelli Ravanel, Rhys Winterborne, ricchissimo imprenditore, escluso dai salotti aristocratici e disposto ad unirsi in matrimonio ad una giovane senza dote, per la sua personale ascesa sociale.
Cosa dire dei due protagonisti? Dominano la scena con i loro battibecchi accesi. L’attrazione fisica tra loro incontenibile e resistere non facile per entrambi. Cos, quando la passione divampa inarrestabile, Devon e Kathleen si scoprono indispensabili l’uno per l’alzo, ma nessuno dei due disposto a perdere la propria individualit.
Sotto questo punto di vista interessante notare la risolutezza di Kathleen nel fronteggiare il suo compagno, con un’atteggiamento quasi moderno, che si perde per nell’approccio al sesso. Tra le braccia del suo amante si riscopre appassionata e ingenua. Si avvicina, infatti, ai piaceri carnali con uno stupore e un pudore tipico dell’epoca in cui viveva.

Della Kleypas mi piace questa sua capacit di restare fedele al periodo storico trattato, senza perdere d’occhio i gusti dei lettori moderni. Cosa che, ad esempio, non ho riscontrato nella Laurens in alcuni dei libri della saga dei Cynster ( L’uomo ideale, Il cavaliere di Eliza Cynster e Il Conte di Glengrae), dove la pretesa di ribellione alle regole sociali delle protagoniste, le rende eccessivamente erudite su aspetti poco noti alle fanciulle della loro condizione sociale. In quel caso, il bisogno di compiacere il lettore moderno, pi forte della credibilit storica e questo grave, in un genere gi di per s cos sottovalutato.
Detto questo, vi invito caldamente a leggerlo, perch vi prender dalla prima all’ultima pagina e quando arriverete alla parola fine, vi sentirete un po’ orfane di una famiglia, che vi oramai entrata nel cuore.


Navila  

Vai a pagina : 1 [2] 3 4 5 6 7 8 9
 
 




 
   
Contatti: staff@comprovendolibri.it
Segnalazione errori: assistenza@comprovendolibri.it
Informativa sulla Privacy (GDPR) e utilizzo dei cookies
rel. 6.5 Copyright 2000-20 SARAIN MARCO - Padova (IT) - p.IVA 05180180282