Accedi o Registrati
 
Librifolli - Alessandria
Titolo 
Autore 

 
ricerca avanzata
ricerca multipla


 

ricerca avanzata         ricerca multipla

BIBLIOTECA DI BABELE

Comprovendolibri.it utilizza cookies e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookies, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookies.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookies
.

chiudi







Abbiamo rilevato che nel tuo browser Javascript è disabilitato.

Questo blocco impedirà l'esecuzione di alcune funzioni importanti del sito.
Ti invitiamo quindi a riattivarlo.

Grazie.





Comprovendodischi.it





Porta in Alto



 
Misopogon Libri Usati











 

 

 
  Forum Libri
  La Piazza di Comprovendolibri    Le Recensioni dei lettori
Per poter inserire i messaggi in questo forum è necessario registrarsi





#64916 - Utente con due account e doppi libri

Reggio Emilia,  mercoledì 22 luglio 2020 alle 19:18
Messaggio collegato al #64915.
 

Alle volte capita anche a me, però provvedo immantinente a cancellare il titolo di troppo.


ilmulinodimenocchio  

#64915 - Utente con due account e doppi libri

Mantova,  mercoledì 22 luglio 2020 alle 19:14
Messaggio collegato al #64914.
 

esempio concreto di come pigiare ’inavvertitamente’ il tasto invio, possa monolopolizzare mezza pagina... grazie Moscus!


libropercaso  

#64914 - Utente con due account e doppi libri

Reggio Emilia,  mercoledì 22 luglio 2020 alle 19:02
Messaggio collegato al #64912.
 

IMPORTANTE: non inserire più volte lo stesso titolo, anche se ne possiedi più copie.

Non è che conti molto:

Il Cricco di Teodoro. Itinerario nell’arte (22 luglio ore 18:54)

I RACCONTI DI PIETROBURGO (COPERTINA RIGIDA) (22 luglio ore 18:25)


ilmulinodimenocchio  

#64912 - Utente con due account e doppi libri

Verona,  lunedì 20 luglio 2020 alle 14:17
Messaggio collegato al #64898.
 

@segnalibro e @Progettonuoveletture
alcuni venditori che non si collegano da mesi sono stati segnalati allo staff più o meno un anno fa.
sono ancora tutti lì.
vedere gli account de ’La Signora in Giallo un delitto a regola d’arte’ (1191 giorni) e di ’Tantraloca’ (1186 giorni).

@Progettonuoveletture
attento che quando parli di utente medio ti riferisci all’utente medio che ti contatta. ci sono una marea di persone che comprano senza consultare nessuno e sono perfettamente abili nell’acquistare online, nell’ordinare per prezzo e anche nel distinguere i venditori cialtroni.

@moscus
è una meraviglia. avranno gli scaffali a orvieto.
uno dei due account ha già di suo molti volumi doppi inseriti a pochi minuti di distanza (tipico del doppio inserimento che citava @aiax).
hanno entrambi un catalogo inguardabile, poca cura, niente foto.
non mi sento di escludere che ci sia della stupidità, volendo anche nel dolo.

detto questo, il regolamento c’è già. il problema è farlo rispettare senza snaturare la filosofia amatoriale del sito.
no limiti di catalogo, no prezzi più elevati per le librerie.
librerie registrate con partita iva sarebbero più facilmente controllabili dallo staff.
certo se si registrano come privati non ci si può far nulla.


leggimi  

#64911 - Utente con due account e doppi libri

Roma,  lunedì 20 luglio 2020 alle 10:36
Messaggio collegato al #64909.
 

’Se, per esempio, io ho una libreria e un accoutt regolare, con p. IVA, registrata e tutti i criteri in regola, chi mi vieta di aprire un altro account come privato? Chi è che lo viene a sapere? Metto il nome di un parente o un amico..’

Ecco infatti, mi hai chiarito @segnalibro dei dubbi che avevo al riguardo. Altro caso che manifesta il tentativo, piuttosto scorretto, di ampliare il proprio territorio di vendita scavalcando i civili paletti dello spazio altrui.
Il fatto è che un regolamento ci sarebbe pure, ma è la mancanza di scrupoli o persino disonestà di alcuni che lo rendono purtroppo una semplice didascalia.


Entula  

#64910 - Utente con due account e doppi libri

Roma,  lunedì 20 luglio 2020 alle 10:01
Messaggio collegato al #64907.
 

@Progetto,
concordo e aggiungo alcune considerazioni:

1- mi è capitato più volte che, alla fine di un nuovo inserimento, il sistema mi dia errore allora, per non perdere i dati inseriti, torno indietro e ripeto l’ ’enter’; il risultato è spesso un doppio o triplo inserimento che io provvedo a cancellare immediatamente, magari altri non lo cancellano.

2- la soglia o le soglie al n. dei libri inseriti mi sembra una sciocchezza oltreché non in linea con lo spirito del sito; tra l’altro dovrebbe pagare di più un catalogo con 10000 libri da 1 euro o uno con 1000 libri da 15 euro?

3- i grandi venditori, per es. con più di 50.000 libri, danno peso e lustro al nostro sito, perché penalizzarli se sono corretti?

4- per quanto riguarda le librerie: che siano registrate come tali e riconoscibili senza alcuna penalizzazione.

Infine per il problema dei cloni cominciamo a segnalarli, dopodiché lo Staff deciderà se va bene così o sia meglio un programmino che li elimini automaticamente.

Più siamo meglio stiamo!
Grazie a tutti.




aiax  

#64909 - Utente con due account e doppi libri

Reggio Emilia,  lunedì 20 luglio 2020 alle 09:49
Messaggio collegato al #64908.
 

@Progettonuoveletture.

Cerco di esporre meglio il mio pensiero.
Ho guardato il tuo catalogo e hai decisamente moltissimi meno libri di quanti ne abbiano alcuni privati... Questo logicamente mi fa pensare che tanto privati non siano.

Se, per esempio, io ho una libreria e un accoutt regolare, con p. IVA, registrata e tutti i criteri in regola, chi mi vieta di aprire un altro account come privato? Chi è che lo viene a sapere? Metto il nome di un parente o un amico...

Questo imporrebbe decisamente di trovare qualche blocco o, dove non sia possibile, una regola o se volete chiamiamola tassa.

Da qui la ’proposta’ (?) di limitare i cataloghi dei privati (non lo intendevo come limite di libri in vendita) che oltre un certo numero dovrebbe pagare una quota maggiore, come dicevo per i pacchetti del porta in alto.

Immagino CVL come un condominio: più millesimi di proprietà hai, più tasse paghi.
Qui non si parla di grandi cifre individuali, ma aiuterebbero il sito ad investire di più nella crescita.

Poi, eliminare quelli che non si connettono da 180 gg. Giustamente gli amministratori son riescono da soli a far tutto... Serve aiuto. Segnaliamoli! Senza timore.
Si potrebbe in automatico allo scadere dell’anno? Al pagamento della quota PRO, se entro tot gg non viene saldata lo si cancella (per quelli che sfuggono alla pulizia del primo step)
Per esempio, l’utente che voglio segnalare è da 917gg che non entra... Sono piu di due anni quindi che non paga la quota...


segnalibro  

#64908 - Utente con due account e doppi libri

Roma,  lunedì 20 luglio 2020 alle 09:03
Messaggio collegato al #64905.
 

Reggio Emilia, lunedì 20 luglio 2020 alle 01:10
Messaggio collegato al #64902.

Connverrai che più titoli = più possibilità di vendita.
Perché chi ha un catalogo con 6000 titoli, per esempio deve pagare come uno che ne ha 500 o anche 2000.


segnalibro
non vedo cosa c’entri questo col topic.
paghiamo già di più di chi ha 500 o 100 titoli, con la tariffa massima di CVL pro.


progettonuoveletture  

#64907 - Utente con due account e doppi libri

Roma,  lunedì 20 luglio 2020 alle 08:55
Messaggio collegato al #64905.
 

no, tranquillo/a non ti tiri l’ira funesta, semmai si discute.
allora, andiamo su ciò che mi tocca.
perchè far pagare le librerie.

A parte il fatto che con il credito d’imposta, lo scaricare assume un valore relativo.
non che non sia importante, ma decisamente perde di smalto e attrattiva.
Almeno per le piccole librerie indipendenti che non hanno grandi fatturati, sopra una certa cifra.

ma la cosa più importante è che il topic di questo foro era incentrato sul problema di limitare i cloni.
Nella sezione librerie è facilissimo se si rende obbligatorio l’inserimento della partita iva e si impone un profilo pèr libreria il gioco è fatto.
e almeno il 50% dei profili cloni (che ovviamente per aumentare la copertura si segnano sia come privati che come librerie) viene elimato da solo.

Limitare il numero dei libri per catalogo invece può essere estremamente controproducente.
100 cataloghi da 10000 titoli li controlli molto più facilmente che non 1000 da 2000.
oltretutto finchè non si scrive nero su bianco che il duplicare cataloghi con il charo scopo di egemonizzare i risultati ndelle ricerche è contro il regolamento non seriverebbe a nulla.

una volta scritto sul regolamento che non lo puoi fare, eliminati il 50% dei profili fasulli delle librerie e avviata una completa campagna di informazione a tutti i venditori, basterà segnalare i casi più evidenti.
Vedrai che dopo la prima decina di ban, molti capiranno e quelli che lo facevano per emulazine o anche solo per mera sopravvivenza (perchè costretti ad imitare questo malcostume per non essere obliati) si adegueranno.

Resteranno i disonesti ostinati, quelli che manco si sprecano a leggere il regolmento perchè sanno che tanto non lo rispetteranno mai, quelli che non hanno mai parlato con gli altri venditori perchè se ne fregano, anzi vorrebbero un CVL tutto esclusivamente per loro.
Di questi.... bhe ne possiamo fare tutti tranquillamente a meno, no?
quindi ban!

Aiax, ciò che dici tu è vero.
ma tu sei un venditore ed un utente esperto.
l’utente medio o il neofita, non sa nemmeno cosa vuol dire ordinare per prezzo.
Il più delle volte che mi richiedono copia del catalogo, devo essere io ad ordinarlo per argomento, perchè l’utenza media ignora completamente questa possibilità.
lo so, per noi che certi comportamente sono meccanizzati puà sembrare strano... però è così


progettonuoveletture  

#64906 - Utente con due account e doppi libri

Verona,  lunedì 20 luglio 2020 alle 08:35
Messaggio collegato al #64905.
 

buongiorno a tutti,

@aiax
pure a me sfugge qualcosa nella logica di cloni. francamente mi sembra una scemenza, ma dato che qualcuno lo fa immagino che creda di averne qualche vantaggio.
direi che a noi qui interessa più che altro lo svantaggio che può derivare al sito e agli altri venditori.

@moscus
grazie, sei superpreciso. poi vado a vedermeli con calma.


mi spiace aver sollevato questa faccenda del canone più alto per le librerie. direi che riguardo all’argomento principale NON è interessante e lo lascerei anche perdere.
così come lascerei perdere l’idea di limitare i cataloghi dei privati, dal momento che ci sono già account con più di 10.000 titoli.

rimango dell’idea che si potrebbe cominciare a distinguere con più precisione le librerie, ma questa è una cosa che solo lo staff può decidere di fare.


leggimi  

 
#64905 - Utente con due account e doppi libri

Reggio Emilia,  lunedì 20 luglio 2020 alle 01:10
Messaggio collegato al #64902.
 

Connverrai che più titoli = più possibilità di vendita.
Perché chi ha un catalogo con 6000 titoli, per esempio deve pagare come uno che ne ha 500 o anche 2000.


segnalibro  

#64904 - Utente con due account e doppi libri

Reggio Emilia,  lunedì 20 luglio 2020 alle 01:07
Messaggio collegato al #64903.
 

Non prenderla sul personale però. Non è un attacco nei confronti di nessuno


segnalibro  

#64902 - Utente con due account e doppi libri

Reggio Emilia,  lunedì 20 luglio 2020 alle 00:59
Messaggio collegato al #64901.
 

Per quale motivo secondo te bisognerebbe limitare i cataloghi dei privati?


moscusmoschifer  

#64901 - Utente con due account e doppi libri

Reggio Emilia,  lunedì 20 luglio 2020 alle 00:52
Messaggio collegato al #64900.
 

Ci sono anche quei venditori che non si connettono da anni...
Segnaliamoli. Ne ho trovato uno che non si connette da 917gg...

Domani lo segnalerò


segnalibro  

#64900 - Utente con due account e doppi libri

Reggio Emilia,  lunedì 20 luglio 2020 alle 00:45
Messaggio collegato al #64899.
 

Ora mi tirerò addosso l’ira funesta di alcuni, ma credo che sarebbe giusto limitare i cataloghi dei privati...

Se non a 2000 facciamo 5000...
Se si vuole mettere in vendita di più far pagare una cifra ’a pacchetto’ come per il porta in alto. Per esempio ulteriori tot inserzioni costano tot.

Le librerie potendo scaricare, farle pagare qualcosa di più ma con un limite di libri piu alto. E se hanno più iscrizioni aumentare la tariffa.


segnalibro  

Vai a pagina : [1] 2 3 4
 
 




 
   
Contatti: staff@comprovendolibri.it
Segnalazione errori: assistenza@comprovendolibri.it
Informativa sulla Privacy (GDPR) e utilizzo dei cookies
rel. 6.5 Copyright 2000-20 SARAIN MARCO - Padova (IT) - p.IVA 05180180282